Anglesey W Series

La W Series è ripartita da Anglesey, circuito gallese, che ha ospitato una cinque giorni di test per le ragazze della serie femminile. Dopo un anno di stop, si torna di nuovo in pista per ricominciare dalla Formula 1 e da Spielberg, dove scatterà la stagione 2021 al fianco della classe regina.

Venti piloti in pista per un totale di 4723 giri percorsi nel corso dei cinque giorni, con condizioni meteo che sono variate: dal sole splendente dei primi due giorni alla pioggia e al vento dell’ultimo. Condizioni impegnative che hanno preparato le ragazze della W Series a ogni tipo di pista e agli appuntamenti del calendario che le attendono.

Tra le protagoniste presenti in pista, naturalmente la campionessa 2019 Jamie Chadwick, adesso impegnata in Extreme E. Quindi le altre protagonsite della serie 2019 tra le quali Beitske Visser, Marta Garcia. Non poteva di certo mancare la nostra rappresentante Vicky Piria! Tre ragazze sono state invitate ai test: si tratta di Abbi Pulling, Gosia Rdest e Caitlin Wood. Assente, per restrizioni, Tasmin Pepper.

In visita ai test anche il capo di Motorsport UK David Richards nella giornata di giovedì, con un tour all’interno del paddock e l’occasione di provare il simulatore.

LE PAROLE DI DAVE RYAN

Dave Ryan, direttore sportivo della W Series: “Sono stati giorni proficui e abbiamo raggiunto parecchi obiettivi in poco tempo. Le vetture erano a posto e i pochi problemi sono stati risolti velocemente. 

Questo tipo di situazioni sono positive per l’esperienza, poiché ci aiutano a prepararci al meglio per la stagione. Il tempo era bello all’inizio e ci ha permesso di percorrere più km rispetto a quanto prefissato.

Tutti erano desiderosi di sfruttare l’occasione e si sono impegnati al massimo, poiché il tempo era limitato, considerando anche quanto trascorso dall’ultima gara, nel 2019. Ci sono state sorprese in termini di tempi sul giro individuali.

Vorrei ringraziare anche per il sostegno e i team che hanno fatto un lavoro fantastico, sia in termini di organizzazione dell’eventi che in pista durante la settimana. Non ho altro che elogio per la loro professionalità. E’ davvero bello essere in mezzo a una grande squadra di persone che sanno cosa sono le corse e perseverano nel loro lavoro. – ha concluso Ryan.

IL CALENDARIO 2021

Si scatterà quindi dall’Austria, a Spielberg il 26 giugno, primo di otto appuntamenti al fianco della Formula 1. Si rimarrà in Austria per un doppio appuntamento, il 3 luglio. Luglio avrà altre due tappe: quella di Silverstone il 17, mentre il 31 ci si sposterà a Budapest.

Seconda parte della stagione che si aprirà a Spa, il 28 di agosto. La settimana successiva (4 settembre) si volerà in Olanda, per correre a Zandvoort. Ultime due tappe (extraeuropee) a fine ottobre: Austin il 23, quindi il gran finale in Messico il 30.

Giulia Scalerandi

Leggi anche: W SERIES | I TEST PRESTAGIONALI SI SPOSTANO IN GALLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.