Credits: Bonora Agency

Un altro successo, il quinto stagionale su sei gare nel CIV Superbike per Michele Pirro con la Panigale V4R del Barni Spark Racing Team. Il pilota di San Giovanni Rotondo è transitato per primo sotto la bandiera a scacchi. Superando dopo una lunga battaglia Andrea Mantovani ancora una volta il più duro a resistere alla velocità del collaudatore Ducati MotoGP. Terza piazza per Niccolò Canepa che si è preso l’ultimo gradino del podio in volata con un Alessandro Del Bianco più agguerrito ma che come ieri nel finale di gara ha accusato un forte calo di prestazioni delle gomme.

L’ATTESA CHE PREMIA IL CAMPIONE

Gara2 del CIV Superbike è stata decisamente diversa rispetto a quella di ieri, che comunque ha premiato lo stesso Michele Pirro. Il pugliese insieme ad Andrea Mantovani nella giornata di ieri hanno ben presto staccato il gruppo con Pirro che negli ultimi cinque passaggi ha lasciato sul posto il pilota del Bronco’s Racing Team. Oggi a mettersi subito al comando insieme a Mantovani è stato Alessandro Del Bianco che ha provato in ogni modo a tenere un ritmo più alto in modo da conservare più gomma per il finale di gara. Purtroppo per il pilota del team Nuova M2 Racing poco dopo metà gara Mantovani si è messo al comando e Michele Pirro si è preso la seconda posizione. A quel punto Alessandro del Bianco ha dovuto vedersela con un veloce Niccolò Canepa che è sempre rimasto in coda al gruppo senza mai provare a prendere il comando della gara.

Nel finale il genovese si è infilato su Del Bianco che ha provato ad ogni giro a riprendersi la posizione con delle staccate incredibili alla “San Donato”. Purtroppo per il classe 1997 ogni attacco è terminato con un lungo che consentiva a Canepa di difendere il podio. Alle spalle di Del Bianco troviamo poi Randy Krummenacher che al rientro nel CIV Superbike si è comunque ben difeso arrivando sempre nei pressi del compagno di squadra.

VITALI PRIMO DEGLI INSEGUITORI

Sesta posizione per Luca Vitali che dopo la caduta nelle fasi iniziali oggi non riesce a tenere il passo dei primi e chiude a quattordici secondi di distacco da Pirro. Settimo Agostino Santoro con la Honda di The Blacksheep Team che precede di poco Kevin Manfredi con la Suzuki Penta Motorsport. Per Kevin è una delle migliori gare della stagione nel CIV che per diversi giri è rimasto in sesta posizione con una Suzuki ancora lontana dalla competitività di Ducati, Yamaha e Aprilia. Nona posizione per Gianluca Sconza che precede Doriano Vietti Ramus.

Credits: civ.perugiatiming.com

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.