Credits: Bonora Agency

Cambia la pista ma il dominio messo in mostra da Michele Pirro nel CIV Superbike resta lo stesso di Vallelunga. Dopo aver conquistato la pole l’otto volte vincitore del CIV si preso anche la vittoria di Gara1 al Mugello. Nei primi giri il pilota di San Giovanni Rotondo ha dovuto vedersela con Andrea Mantovani che parso l’unico in grado di impensierirlo per tutto il weekend. Quando A quattro giri dal termine però Mantovani ha alzato il proprio passo lasciando strada libera a Michele per il quarto successo stagionale. Completa il podio Niccolò Canepa che dopo un avvio complicato ha avuto la meglio di Alessandro Del Bianco, crollato sul finale di gara.

PIRRO PADRONE DEL MUGELLO

Fresco della wildcard in MotoGP di poche settimane fa, il pilota del Barni Spark Racing team conquista la sua quarta vittoria stagionale nel CIV al Mugello. Una gara condotta con la testa, gestendo nei primi giri il passo di Andrea Mantovani, Bronco’s Racing Team. Il #9 si è portato al comando provando ad allungare. Pirro che però gli è sempre rimasto in scia si è ripreso preso il comando della gara. Nel settimo giro il pilota pugliese si è tolto anche lo sfizio di siglare il giro veloce della gara in 1’51″840. Da li a pochi giri Mantovani che aveva sempre risposto colpo su colpo ha visto deteriorare il proprio passo. Il pilota ferrarese si è così dovuto accontentare della seconda piazza, suo miglior piazzamento in questo CIV 2022.

La lotta per il terzo gradino del podio è stata invece più lontana con Niccolò Canepa, Keope Motor Team, che ha dovuto vedersela con Alessandro Del Bianco, Nuova M2 Racing. “DB52” che scattava dalla prima fila si è trovato a girare alla San Donato in quarta piazza alle spalle di Luca Vitali. Il pilota della Scuderia Improve è però scivolato al secondo giro lasciando strada libera a Del Bianco. Quest’ultimo però non è riuscito a mantenere il ritmo dei primi e si è presto staccato venendo insidiato da Niccolò Canepa. Il pilota ligure a metà gara si è preso la terza posizione sul pilota Aprilia che ha comunque provato a restargli a contatto. Nel finale di gara Del Bianco ha rallentato venendo recuperato anche dall’altra Yamaha di Randy Krummenacher.

Sesta posizione per Alex Bernardi, Nuova M2 Racing, che però incassa ben 28″ dal vincitore ed apre il secondo gruppo di piloti di questo CIV Superbike. Alle sue spalle in volata per pochi decimi sono arrivati Agostino Santoro, The Blacksheep Team, e Kevin Manfredi, Penta Motorsport. Mentre chiudono la top10 Doriano Vietti Ramus con la terza Aprilia di Nuova M2 Racing e Sheridan Morais sulla Kawasaki del team Black Flag Motorsport.

Credits: civ.perugiatiming.com

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.