CIV Misano

Il CIV, ancora una volta, ha regalato gare molto combattute in quel di Misano Adriatico: nella SBK la battaglia tra Pirro e Savadori è stata vinta dal pilota Ducati. Nella SSP vittoria per la wildcard in pista, Lucas Mahias, ma che ha visto i 25 punti assegnati a Marco Bussolotti. In Moto3 terzo successo per Kevin Zannoni.

Il CIV torna in pista a Misano Adriatico nella caldissima riviera romagnola, rinfrescata solo nel pomeriggio di sabato da un violento temporale che ha di fatto azzerato l’attività in pista del primo turno delle qualifiche. Tornato a splendere il sole nella mattina odierna si sono svolte regolarmente le qualifiche e le prime gare del weekend.

SBK

Nel secondo turno di qualifica a conquistare la pole è stato Lorenzo Savadori, capace di staccare Michele Pirro di oltre due decimi. In prima fila con loro Luca Vitali, staccato però di quasi mezzo secondo da “Sava”. In gara Savadori prende subito il comando, seguito da Michele Pirro: i due fanno subito il vuoto staccando Xavi Fores che, velocissimo allo start, è capace di girare in terza posizione nonostante partisse nono. La gara procede con Lorenzo Savadori tallonato da Michele Pirro fino a tre passaggi dal termine quando il pilota Ducati tenta l’attacco alla Variante del Parco. Pirro con un abile incrocio si porta al comando e va a vincere la sua seconda gara stagionale portandosi a -15 da Lorenzo Savadori. Sul podio con loro Luca Vitali che è transitato quarto sulla linea del traguardo staccando di circa un secondo da Xavi Fores, il quale è però fiori classifica.

Quarta posizione per Samuele Cavalieri, che dopo le ottime prestazioni nel Mugello non è riuscito a replicarsi in questa gara. Quinta posizione per Alessandro Del Bianco che, dopo i due “zero” del Mugello, chiude la prima gara in top5. Sesta posizione per Lorenzo Gabellini che batte in volata Kevin Calia dopo il passaggio dalla Suzuki alla BMW del team DMR. Ottava posizione per Gabriele Ruiu che ha preceduto Alex Schacht.

SSP

Anche nella 600 la griglia è stata impreziosita della presenza di due wildcard d’eccezione: Lucas Mahias e Phillipp Oettl. Le due Kawasaki del team Puccetti Racing non sono state brillanti in qualifica, ma in gara l’esperienza di Lucas Mahias lo ha portato velocemente al comando senza più lasciarlo. Dietro di lui si è scatenata la battaglia per la vittoria con Marco Bussolotti che ha la meglio di Stefano Valtulini e Luca Bernardi. Quarta piazza per Massimo Roccoli, lontano cinque secondi dalla battaglia per il podio. Il sei volte campione italiano ha preceduto la wildcard Philipp Oettl, che in volata ha avuto la meglio di Filippo Fuligni. Roberto Mercandelli ed Alessandro Nocco hanno lottato fino alla bandiera a scacchi per la sesta posizione. Solo ottavo Davide Stirpe che, ha guidato il gruppetto composto da Luca Ottaviani, Federico Fuligni e Kevin Manfredi.

Moto3

Nella Moto3 terza vittoria per Kevin Zannoni, che ha avuto la meglio sotto la bandiera a scacchi nei confronti di Alberto Surra. Con i due fino ad un passaggio dal termine c’era anche Vicente Perez Selfa, caduto al “carro” dopo un contatto con Surra. Sul terzo gradino del podio è salito dunque Elia Bartolini. Quarta piazza per Nicola Fabio Carraro che ha preceduto Alex Escrig Reche di solo un decimo. Sesta piazza per Matteo Bonicelli che ha preceduto Alessandro Morisi, Andrea Giombini. Nona piazza per Matteo Patacca, mentre ha chiuso la top10 Filippo Bianchi. Ottime le gare anche di Matteo Bertelle e Luca Lunetta, rispettivamente undicesimo e dodicesimo ma entrambi penalizzati di dieci secondi. Penalità che li ha privati rispettivamente della quinta e della sesta posizione.

PreMoto3, SSP300

Successo per Alberto Fernandez in PreMoto3, che ha avuto la meglio per soli 68 millesimi su Cristian Lolli, mentre va a completare il podio il greco Vasilis Panteleakis. Nella SSP300 il successo è andato a Nicola Bernabè, davanti al leader della classifica Nicola Settimo e Manuel Bastianelli.

Mathias Cantarini

Foto di Bonora Agency

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.