BSB 2023 Knockhill Ducati Irwin 1
Fonte: BeerMonster Ducati Twitter

Due vittorie ed una caduta per Glenn Irwin e la BeerMonster Ducati a Knockhill per il BSB 2023, con la gara intermedia andata a Kyle Ryde su OMG Racing Yamaha. Bridewell conquista due podi e la leadership del campionato

GARA1: IRWIN CAPITALIZZA SU ERRORE DI O’HALLORAN

Sembrava proprio Jason O’Halloran, colui che avrebbe conquistato la vittoria nell’apertura del round scozzese. Ma Glenn Irwin ha immediatamente interrotto il tentativo di fuga del pilota MCAms Yamaha, andando a conquistare (e mantenere fino alla fine) la leadership di Gara1 del BSB 2023 a Knockhill.

Per il pilota BeerMonster Ducati è la terza vittoria di stagione, ottenuta controllando il passo per tutta la gara. Dietro di lui la sorpresa arriva da Kyle Ryde, che non ha mai amato questo circuito. Eppure il pilota OMG Racing Yamaha è riuscito a sopravanzare O’Halloran ed a staccarlo di più di un secondo al traguardo, conquistando la piazza d’onore. Terzo quindi Jason, seguito da Bridewell e da Iddon in top5.

GARA2: RYDE SFATA IL MITO

E dopo la prestazione di Gara1, finalmente Kyle Ryde conquista il suo unicorno vincendo Gara2 del BSB 2023 a Knockhill, complice anche la caduta di Glenn Irwin. Era infatti l’alfiere Ducati a condurre il plotone di 5 piloti nelle battute finali della corsa, dopo che la leadership era passata da Ryde a O’Halloran.

Ma a tre giri dalla fine proprio Irwin si è trovato protagonista di una scivolata all’Hairpin, andando a lasciare via libera a Ryde per ottenere la sua prima vittoria sul tracciato scozzese. A seguirlo ci sono stati Tommy Bridewell e Jason O’Halloran, che concludono il podio, mentre chiudono la top5 Ryan Vickers e Christian Iddon.

GARA3: RISCATTO IRWIN, BRIDEWELL LEADER

Con ancora il retrogusto amaro della caduta di Gara2, Glenn Irwin è partito più carico che mai per l’ultimo appuntamento del BSB 2023 a Knockhill. Non è stato però facile giungere alla testa della gara, perchè O’Halloran e Christian Iddon si sono dati battaglia per più di metà dei giri. Purtroppo per Jason il duello è giunto al termine con una classica scivolata all’Hairpin, lasciando libertà prima a Iddon e poi a Bridewell di condurre la gara.

Da quel momento Glenn ha iniziato la sua rincorsa alla vittoria, sorpassando prima Ryde (risalito a sua volta fino alla zona podio) e poi Bridewell al 18° giro. Da li, ennesima prova di gestione e sangue freddo di Irwin, che porta a casa la seconda vittoria del weekend davanti al compagno di squadra Bridewell ed a Ryan Vickers, che sul finale è riuscito a beffare Ryde. Quarto posto per Kyle davanti a Lee Jackson, Leon Haslam e Tom Neave.

Con l’ennesimo podio è Tommy Bridewell a comandare la classifica, con 8 punti di vantaggio su Ryde e 11 sul compagno di squadra. Prossimo appuntamento il 9 luglio a Snetterton.

Alex Dibisceglia

Leggi anche: CIV | VALLELUNGA, GARA 2: PÉREZ SELFA E LIGUORI SI CONFERMANO, IERACI VINCE LA VOLATA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.