SuperGT

Per la decima puntata di ‘A Ruota Libera’ ci spostiamo principalmente in Giappone dove si è tenuto il primo atto del SuperGT 2021. Dal circuito di Okayama lo spettacolo non è mancato nelle due classi in pista: le GT500 e le GT300. 

Nel week-end odierno si è disputata a Martinsville (Virginia) una nuova prova della NASCAR Xfinity Series, mentre non si è corso in Tasmania. Ricordiamo infatti che il terzo round del Supercars Championship è stato spostato al prossimo fine settimana.

SuperGT: Toyota detta il passo ad Okayama

Cala il sipario sul primo spettacolare round del SuperGT 2021, in pista domenica mattina ad Okayama. Kenta Yamashita/Kazuya Oshima (ENEOS X PRIME #14) festeggiano il primo successo in una prova che è stata dominata, sin dalle qualifiche, dalla Toyota Supra.

La prova si è accesa intorno a metà gara quando, per paura dell’uscita della Safety Car in seguito ad un Nissan in difficoltà, tutti i protagonisti sono entrati in pit lane. Ad avere la meglio, dopo la sosta, è stata la Supra #14 che non ha perso l’occasione di beffare la Toyota #37 KeePer TOM’S di Ryo Hirakawa/Sana Sakaguchi.

Gli autori della pole-positon hanno ceduto la leadership a Kenta Yamashita/Kazuya Oshima che hanno iniziato ad allungare, una missione non riuscita. Yuhi Sekiguchi/Sho Tsuboi (au TOM’S #36) ha attaccato più volte la #14 dando vita ad un spettacolare duello che si è concluso a meno di dieci giri dalla fine quando, un errore in curva 7, ha tolto alla #36 la possibilità di vincere.

Terzo posto conclusivo per Ryo Hirakawa/Sana Sakaguchi davanti Heikki Kovalainen/Yuichi Nakayama (DENSO KOBELCO SARD #39) ed a Koudai Tsukakoshi/Bertrand Baguette (Astemo #17) con la prima delle Honda.

Nissan svetta in GT300 dopo una lunghissima lotta

Si chiude negli ultimi decisivi passaggi la sfida per la GT300, la realtà riservata alle vetture GT3. Katsuyuki Hiranaka/Hironobu Yasuda (GAINER TANAX GT-R #11) ha gestito i primi minuti davanti alla Toyota #52 di Hiroki Yoshida/Kohta Kawaai  (SAITAMATOYOPET GB).

La classifica, come nella GT500, si è rivoluzionata dopo la sosta a metà gara. La Supra #52 ha beffato la Nissan #11, ma ha subito il ritorno della Nismo GT3 di Kiyoto Fujinami/Joao Paulo de Oliveira #56. I campioni in carica del Realize Nissan Automobile Technical College hanno preso un piccolo gap sulla Mercedes #65 di Naoya Gamou/Togo Suganami (LEON PYRAMID).

L’AMG GT3 ha cercato di beffare la Nissan #56 che ha mantenuto la leadership fino al traguardo. Terzo posto per la già citata Supra davanti alla coppia Katsuyuki Hiranaka/Hironobu Yasuda #11 ed a Atsushi Miyake/Yuui Tsutsumi (Takanoko-no-yu #244).

Prossima gara martedì 4 maggio per la tradizionale prova al Fuji Speedway.

NASCAR Xfinity Series Series: John Berry trionfa in Virginia

Prima affermazione in carriera per John Berry nella NASCAR Xfinity Series. Il #8 del Jr Motorsport si impone a Martinsville (Virginia) al termine di una prova che non ha mancato di regalarci parecchie emozioni. Per il giovane pilota di casa Chevrolet si tratta della prima gioia nella serie dopo tredici apparizioni.

La manifestazione si è divisa in due giornate. I problemi meteo hanno costretto la NASCAR ha rinviare il tutto a domenica pomeriggio dopo aver disputato, nella mattinata di sabato, i primi 91 giri.

Dopo le prime due Stage, vinte rispettivamente da Noah Gragson (Jr Motorsport #9) e da Daniel Hemric (Gibbs #18), si è accesa una bellissima battaglia per il successo tra John Berry e Ty Gibbs #54. Quest’ultimo, alla terza partecipazione nella categoria, già vincente a Daytona Road Course, ha preso le redini della corsa, un primato che però è durato poco.

Berry è tornato presto in vetta davanti a Gragson ed Hemric, un terzetto che non è variato fino alla bandiera a scacchi. Quarta posizione finale per Gibbs davanti a Brandon Jones #19, entrambi alfieri di casa Gibbs.

Settimana di pausa invece per la NASCAR Xfinity Series, che dopo Martinsville tornerà protagonista a fine mese dal Superspeedway di Talladega (Alabama).

Nella prossima puntata…

Il prossimo sarà un fine settimana ricco di azione. Occhi puntati su Monza dove inizierà, in compagnia del GT World Challenge Europe, il GT4 Europe con più di 40 auto al via. Spazio anche agli USA con il ritorno della NASCAR Truck Series ed all’Australia con il già citato Supercars Championship. Appuntamento anche a Barcellona con la Michelin Le Mans Cup ed al Nuerburgring con il primo atto del NLS.

Luca Pellegrini

Leggi la nona puntata di ‘A ruota libera’

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.