La 100km dei campioni giunta ormai alla settima edizione è diventata un classico di fine stagione. A trionfare nell’edizione 2021 sono Valentino Rossi e Luca Marini che al termine dei 50 giri di gara hanno avuto la meglio sulla coppia composta da Elia Bartolini e Stefano Manzi. Podio per Mattia Pasini e Lorenzo Baldassarri che nel finale hanno la meglio di Migno e Bezzecchi.

MARINI VINCE L’AMERICANA DEL SABATO

La gara del sabato che prevede manche multiple con l’eliminazione dell’ultimo pilota al traguardo è stata vinta da Luca Marini. Davanti a Valentino Rossi, sul podio anche Celestino Vietti mentre chiude al quarto posto Stefano Manzi protagonista di una caduta proprio nella manche finale.

ROSSI E MARINI AL TOP ANCHE NELLA 100KM

La coppia del padrone di casa Valentino Rossi e Luca Marini si è aggiudicata la vittoria con un margine di soli venti secondi sulla coppia composta da Elia Bartolini e Stefano Manzi. Quest’ultimi sono stati autori anche del giro veloce di gara in 2’03”836 solo due centesimi di secondo più veloce del miglior giro dei vincitori. Salgono sul terzo gradino del podio Mattia Pasini e Lorenzo Baldassarri lontani trenta secondi dai vincitori. La lotta per il podio è rimasta aperta per quasi tutta la durata della gara con Migno e Bezzecchi quarti che hanno impensierito a lungo Paso e Balda. Una pista che nel finale di gara è diventata molto più scivolosa ed insidiosa facendo una ulteriore selezione tra i piloti.

JORGE LORENZO IN TOP10 NELLA PRIMA VOLTA AL RENCH

Quinta piazza per Celestino Vietti che dopo il podio nell’americana del sabato si è confermato al top anche sulla pista lunga, insieme a Niccolò Antonelli. Ottima sesta posizione per il giovanissimo brasiliano Diogo Moreira e Augusto Fernandez. Moreira astro nascente del motociclismo brasiliano e protagonista della RedBull Rookies Cup e del CEV Moto3 mentre Fernandez è uno dei favoriti al titolo Moto2 2022 dopo il suo passaggio al team RedBull KTM Ajo.

Settima piazza per Tito Rabat e Xavier Artigas, lo spagnolo exMotoGP e WorldSBK si allena spesso con il flat track e non sorprende la sua velocità. Ottava piazza per Albert Arenas e Alex Rins, anche loro habitué della terra. Nona piazza per Federico Fuligni e Alberto Surra. Mentre chiudono la top10 Dennis Foggia e Jorge Lorenzo. Il maiorchino che dopo gli attriti durante la sua carriera con Valentino è stato invitato al Ranch (qui tutti gli invitati, ndr) per la prima volta ha ben figurato nonostante si sia ritirato ormai due anni fa.

Fonte: Facebook.com/JorgeLorenzo

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.