zanardi terapia intensiva
Alex Zanardi è stato trasferito in terapia intensiva all'ospedale San Raffaele

Si è concluso dopo circa tre ore l’intervento di neurochirurgia a cui è stato sottoposto Alex Zanardi, ricoverato al policlinico di Siena dopo il drammatico incidente avvenuto nel corso del pomeriggio mentre era a bordo della sua handbike. Il secondo bollettino medico diramato dai medici parla di “condizioni gravissime” per il campione bolognese, attualmente in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva.

Sono ore di grande apprensione quelle che sta vivendo l’Italia e l’intero mondo dello sport, in seguito all’incidente in handbike che ha visto oggi come sfortunato protagonista Alex Zanardi. Il pilota era impegnato lungo la statale 146 nei pressi di Pienza in una manifestazione benefica denominata “Obiettivo Tricolore”. Affrontando una curva in discesa ha invaso la corsia opposta della sede stradale, finendo per schiantarsi contro un autocarro.

IL SECONDO BOLLETTINO

Le condizioni sono apparse subito molto gravi, soprattutto per i traumi riportati alla testa. Zanardi è stato elitrasportato presso il policlinico Santa Maria alle Scotte e qui sottoposto ad un intervento durato circa tre ore. Questo il secondo bollettino medico comunicato pochi minuti fa dai medici: “In merito alle condizioni cliniche di Alex Zanardi, ricoverato in condizioni gravissime al policlinico Santa Maria alle Scotte a causa di un incidente stradale avvenuto in provincia di Siena – si legge nel bollettino – la direzione sanitaria dell’Aou Senese informa che l’intervento neurochirurgico e maxillo-facciale a cui è stato sottoposto l’atleta, a causa del grave trauma cranico riportato, è iniziato poco dopo le 19 e si è concluso poco prima delle 22. Il paziente è stato poi trasferito in terapia intensiva, in prognosi riservata. Le sue condizioni di salute sono gravissime”.

LE REAZIONI SUI SOCIAL

Non appena appresa la notizia dell’incidente, sono arrivate da tutto il mondo le reazioni di sostegno per Alex Zanardi, manifestate attraverso i Social. Tra di esse anche quella del premier italiano Giuseppe Conte, il quale ha twittato: “Mai ti sei arreso e con la tua straordinaria forza d’animo hai superato mille difficoltà. Forza Alex , non mollare. Tutta l’Italia lotta con te”.

Marco Privitera

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.