La partenza con Vervisch davanti a tutti
La partenza con Vervisch davanti a tutti

Frédéric Vervisch porta alla vittoria l’Audi nella seconda gara del WTCR in programma sul circuito di Aragon, partendo dalla pole position. Nella prima corsa di giornata ha trionfato Gabriele Tarquini, che ha così ottenuto la sua prima vittoria in questa stagione.

Il pilota belga ha dominato la gara-2 partendo dalla partenza e ha assicurato la prima vittoria alla nuova Audi RS3 LMS. Versisch è riuscito a mantenere la testa per tutta la durata della gara, anche con la Safety Car entrata in pista per rimuovere la vettura di Tom Coronel.

Al secondo posto ha chiuso Bjork, che ha lottato per tutta la durata della seconda manche con Gilles Magnus. Il francese ha terminato la sua gara in terza posizione, completando così il podio.

L’attuale leader della classifica, Vernay, deve accontentarsi del quarto posto, ottenuto nonostante le forti vibrazioni avvertite sulla propria Hyunday. Fortunato anche per il problema avuto da Michelisz, costretto a rientrare ai box al penultimo giro per essere rimasto su tre ruote.

Al quinto posto troviamo Berthon che ha pure lui beneficiato dell’uscita al penultimo giro di Michelisz. Al sesto posto troviamo il vincitore di gara-1, Gabriele Tarquini che è scattato in decima posizione.

Ehrlacher aggancia il settimo posto e si tiene vicino a Vernay per la lotta per il titolo piloti. All’ottavo posto c’è Engstler che ha regalato una bella battaglia con Muller, decimo alla fine dopo aver perso la nona piazza a favore di Rob Huff. Huff stesso è protagonista di una grande rimonta dall’ultima posizione fino alla nona finale.

Qui la classifica finale della gara di Aragon. 

Chiara Zaffarano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.