WSSP 2021 | Argentina, Gara 2: vince Cluzel, Dominique Aegerter è Campione del Mondo
Fonte: Dominique Aegerter - Facebook

La seconda ed ultima gara della WSSP in Argentina consegna ufficialmente il titolo a Dominique Aegerter, giunto 3° a fine gara in sella alla R6 TenKate. Lo svizzero è dunque Campione del Mondo Supersport nella stagione di esordio nella categoria, rilanciando a 31 anni la propria carriera tra le derivate dopo anni di Moto2. Ad Aegerter è bastata la 3^ posizione dietro a Jules Cluzel (vincitore) e Can Öncü (2°) per conquistare il mondiale, arrivato con un round di anticipo grazie alla difficile Gara 2 di Steven Odendaal, tamponato in curva 1 da un Manuel Gonzalez arrivato lungo alla prima staccata del giro iniziale. Se Gonzalez è riuscito a rimontare fino al 10° posto, Odendaal ha subito il colpo ed è caduto di nuovo tra le curve 8-9.

IL TITOLO AD AEGERTER, LA GARA A CLUZEL

Come detto, la gara è stata vinta da Jules Cluzel che in questo modo porta a casa il quarto sigillo in Argentina, il secondo del fine settimana. Il francese ha piegato la resistenza di Can Öncü, rimasto incollato allo pneumatico posteriore di Cluzel fino a metà gara salvo poi cedere nella parte finale. Per il turco è comunque il miglior risultato in SuperSport, a coronamento di un weekend davvero positivo.

In 4^ posizione troviamo l’estone Hannes Soomer, che approfitta della caduta di Niki Tuuli avvenuta nel giro conclusivo per guadagnare una posizione posizionandosi direttamente dopo la zona podio. 5° posto firmato Péter Sebestyén, che coglie la bandiera a scacchi solamente otto decimi dopo Soomer.

Vertti Takala porta la R6 Kallio Racing in 6^ posizione davanti a Glenn van Straalen, Marcel Brenner ed il già citato Manuel Gonzalez, l’ultimo della Top10. Subito dietro allo spagnolo c’è il primo italiano, Leonardo Taccini, 11° di fronte al figlio d’arte Philipp Öttl, Sheridan Morais, Urrai Orradre e Jeffrey Buis, che con la 15^ posizione chiude la zona punti.

Non hanno terminato Gara 2 Steven Odendaal, come detto caduto due volte, Andres Gonzalez e, purtroppo, Raffeale De Rosa. L’italiano, in forze al team Kawasaki Orelac, era in piena lotta per il 5° posto quando la ZX-6R #3 ha arrestato la propria corsa fermandosi in fondo al rettilineo d’arrivo.

WSSP 2021 | ARGENTINA | RISULTATI GARA 2

WSSP 2021 | ARGENTINA | RISULTATI GARA 2

Leggi anche: WSBK 2021 | ARGENTINA, SUPERPOLE RACE: RAZGATLIOGLU BATTE REDDING IN VOLATA, 3° REA

Matteo Pittaccio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.