WSBK | Ufficiale: Garrett Gerloff rinnova con Yamaha per il 2022
Fonte: https://www.yamaha-racing.com

Alla vigilia del round di Assen, quinta prova del mondiale SBK 2021, Yamaha ufficializza il prolungamento del contratto di Garrett Gerloff. Il 25enne texano correrà con la R1 anche la stagione 2022, la terza con la moto dei Tre Diapason, il che significa diventare un riferimento per la Factory giapponese tra le derivate dalla seria e, chissà, nel Motomondiale, dove Gerloff ha già ben figurato nel GP d’Olanda corso al posto di Franco Morbidelli.

CONTRATTO FIRMATO: ORA L’OBIETTIVO DIVENTA LA PRIMA VITTORIA

Il rinnovo contrattuale arriva dopo quattro round corsi e dodici gare svolte. Tra tutte spiccano quelle dove Garrett ha firmato i podi della SuperPole Race di Aragon (3°) e di Gara 2 a Donington (2°). Lo statunitense attualmente occupa il 6° posto in classifica e si è detto soddisfatto del clima nella propria squadra, capace di stimolare Garrett nei suoi primi passi nel contesto europeo dopo le avventure nel MotoAmerica.

Dopo aver trovate le garanzie necessarie per proseguire nel 2022 con un pacchetto competitivo, Gerloff arriva in Olanda con l’obiettivo di ottenere la prima vittoria. Non è una pista del tutto nuova per l’americano: come anticipato, Garrett ha corso con la M1 Petronas il GP d’Olanda ed ha chiuso in 17^ posizione la sua prima gara in MotoGP. Ciò fa ben sperare per il quinto round WSBK, tra i più incerti della stagione visto l’imprevedibile meteo olandese.

GERLOFF: “LA VITTORIA ARRIVERÀ PRIMA DELLA FINE DELLA STAGIONE”

“Sono veramente emozionato d’aver firmato questo contratto con Yamaha per continuare con loro il prossimo anno. Sto vivendo un bel periodo in Europa e sono veramente felice per i miglioramenti che ho intravisto in me stesso, nel team e nella R1. Abbiamo già fatto diversi passi in avanti quest’anno e ciò ci ha permesso di lottare costantemente per il podio ma sono consapevole che possa arrivare dell’altro. Siamo stati molto vicini alla prima vittoria e con il supporto di Yamaha-GRT sono fiducioso che possa arrivare prima del termine del campionato”.

DOSOLI, RACING MANAGER YAMAHA: “RISULTATI FANTASTICI E VELOCITÀ NELL’ADATTARSI ALLE PISTE NUOVE”

“Ricordo ancora Magny-Cours 2019, quando Garrett è venuto a farci visita e dove è iniziata la nostra avventura. Da allora Garrett ha impressionato la famiglia Yamaha grazie a motivazione e impegno dimostrati. Sta ottenendo risultati fantastici, ha mostrato grande velocità ed è rapido nell’adattarsi ai circuiti nuovi, come successo a Donington dove ha ottenuto il primo posto assoluto nel venerdì ed ha raggiunto il podio la domenica”

“Siamo veramente felici di aver esteso la collaborazione per un’altra stagione – prosegue Dosoli – credendo che il meglio debba ancora venire da entrambe le parti. Garrett può entrare nella contesa per il titolo nel più prossimo futuro. Abbiamo dato la possibilità ad un giovante talento selezionato da un campionato nazionale (MotoAmerica, ndr) e l’abbiamo portato nel palcoscenico mondiale, confermando chiaramente il forte coinvolgimento globale di Yamaha Motorsport.”

Matteo Pittaccio

Leggi anche: MOTOGP | UFFICIALE: CANCELLATO IL GP DELLA THAILANDIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.