WSBK 2021 Most Mercado 1
Tati Mercado, assente a Most per contagio Covid e sostituito dal nostro Alessandro Delbianco

In quel di Most (Repubblica Ceca), la WSBK 2021 troverà il suo 50° circuito che andrà ad aggiungersi a quelli finora visitati dal Mondiale. La pista ha subito svariate migliorie per essere al livello della Superbike, ma alcuni punti continuano a destare dubbi. Redding e Rinaldi, che hanno già girato, potrebbero avere un piccolo vantaggio. Delbianco sostituisce Mercado

MOST WANTED

Il gioco di parole riesce semplice, ma il circuito di Most e la televisione locale hanno fortemente voluto il WSBK in questo 2021. É stato compiuto uno sforzo importante per modernizzare il circuito, che fino ad oggi ha ospitato l’IDM e necessitava di alcune correzioni. I lavori sulla sicurezza sono stati importanti, con centinaia di metri di air fence trasportati nel tracciato ceco, anche se proseguono i dubbi in alcuni punti sulla sicurezza. Per la Superbike, questo sarà il 50° tracciato della storia sul quale si accenderanno i motori delle derivate dalla serie.

REDDING E RINALDI, PICCOLO VANTAGGIO

Il primo elemento da considerare per questo weekend è il fatto che una manciata di piloti hanno avuto modo di girare sul tracciato con moto stradali. Tra questi figurano Scott Redding e Michael Rinaldi, mentre non possono dire altrettanto una bella fetta di piloti tra cui Jonathan Rea. Il campione in carica avrà meno tempo degli altri per sistemarsi, quindi le FP del venerdì saranno fondamentali. Saranno assenti dalla griglia Eugene Laverty (con il team sospeso fino a data da destinarsi), Lucas Mahias (ancora unfit dopo l’incidente in Gara1 di Assen) e forse anche Jonas Folger, che verrà esaminato oggi.

LE WILD CARD DI LIVELLO

Giunge la notizia che Tati Mercado ha contratto il COVID, quindi non potrà essere allo start del weekend di Most. In Repubblica Ceca lo sostituirà Alessandro Delbianco (qui la sua partecipazione a Motorbike Circus), che dopo il doppio podio nel CIV di Misano potrà dire la sua anche nel Mondiale. Ad aggiungersi a questa sostituzione ci saranno Karel Hanika e Marvin Fritz, entrambi piloti del Mondiale Endurance e del campionato tedesco. Per i portacolori della Yamaha in EWC, il circuito è conosciuto visto che hanno corso poco più di un mese fa, quindi le aspettative sono elevate. Ultima aggiunzione come secondo pilota del team di Lucio Pedercini ci sarà Jason Uribe, americano al debutto nella Superbike.

GLI ORARI IN TV 

Venerdì 6 agosto

FP1: 10:30 (diretta su Sky Sport Action)

FP2: 15:00 (diretta su Sky Sport Action)

Sabato 7 agosto

FP3: 09:00

Superpole: 11:10 (diretta su Sky Sport Action)

Gara1: 14:00 (diretta su Sky Sport Action e TV8)

Domenica 8 agosto

Superpole Race: 11:00 (diretta su Sky Sport Action, differita h.14 su TV8)

Gara 2: 15:15 (diretta su Sky Sport Action e TV8)

Leggi anche: BSB | THRUXTON 2021: O’HALLORAN SBANCA E RICONQUISTA LA LEADERSHIP, IDDON COLPITO DA JACKSON

Alex Dibisceglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.