Rally1 WRC
Foto: sito FIA WRC

Nel corso di un evento-lancio, sono state svelate auto e livree Rally1 di Ford (M-Sport), Hyundai e Toyota, pronte a darsi battaglia nel prossimo FIA World Rally Championship. La lotta è assicurata tra le stradine di Montecarlo, evento che come da tradizione andrà ad aprire la stagione agonistica il prossimo fine settimana.

I protagonisti del WRC sono pronti per aprire una nuova era con delle inedite vetture ibride che rimpiazzeranno le ‘storiche’ Plus. Regna l’incertezza alla vigilia di un Mondiale che si preannuncia oltremodo spettacolare.

Una nuova era inizia del WRC Montecarlo con le Rally1 

Il round di Montecarlo che ci apprestiamo a vivere sarà il teatro di una nuova sfida per due leggende di questa speciale disciplina come Sébastien Loeb e Sébastien Ogier. Il primo, secondo nella Dakar che si è appena conclusa in quel di Jeddah, darà battaglia con una Ford Puma di M-Sport, mentre l’otto volte campione si impegnerà a bordo della Toyota Yaris #1.

Per entrambi si tratta di un impegno part-time, specialmente per Loeb che dopo una serie di test ha deciso di schierarsi solo in questa storica manifestazione. L’irlandese Craig Breen, il britannico Gus Greensmith ed il francese Adrien Fourmaux divideranno il box con l’alsaziano. Il finnico Kalle Rovanpera ed il gallese Elfyn Evans sono confermati con il brand giapponese accanto al nativo di Gap.

Presente all’evento anche Hyundai con l’estone Ott Tanak ed il belga Thierry Neuville, iscritti full-time. Lo scandinavo Oliver Solberg e lo spagnolo Daniel Sordo si alterneranno sulla terza auto.

PRESENTE ANCHE IL NUOVO PRESIDENTE FIA

Il Presidente della FIA Ben Sulayem ha dichiarato in merito: “Il lancio di oggi della nuova era del Rally1 è un momento molto importante e significativo per la FIA e l’intera famiglia di rally. Vorrei congratularmi con il WRC Promoter per aver offerto un grande spettacolo all’inizio della stagione del 50° anniversario del campionato. L’entusiasmo per il nuovo regolamento tecnico della FIA è stato molto evidente negli ultimi mesi. Questa manifestazione ha ulteriormente sottolineato lo slancio proveniente da squadre e costruttori alla vigilia del Rally di Monte-Carlo. Oltre alla tecnologia ibrida, le auto Rally1 utilizzeranno carburante sostenibile al 100% e sono in corso anche lavori per ottenere una maggiore sostenibilità nell’organizzazione di ogni round della serie”.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.