ACI Monza Rally
ACI Monza Rally twitter

Sébastien Ogier vince per l’ottava volta il Mondiale Rally al termine di un bellissimo ACI Monza Rally. Lo spettacolo non è mancato con il  #1 del gruppo che svetta su Evans per soli 7.3 secondi dopo 16 spettacolari prove. Hyundai completa il podio con Sordo.

Rally Monza: Ogier rischia, ma si salva

La domenica mattina si è aperta con un incredibile rischio da parte di Sébastien Ogier. Il leader dell’ACI Monza Rally e del Mondiale ha colpito con la ruota anteriore destra una barriera nell’Anello ad Alta Velocità.

Il #1 di Yaris non ha forato, un momento che avrebbe potuto cambiare le sorti di un evento oltremodo spettacolare. Il francese ha concluso con il medesimo crono del rivale e teammate Elfyn Evans, secondo con 1 secondo di scarto su Thierry Neuville (Hyundai).

Evans sbaglia, Ogier amministra

Due errori nel bosco dell’Autodromo di Monza hanno condannato Evans nel primo passaggio della ‘Serraglio’. Il #33 di Yaris ha perso l’occasione di impensierire Ogier che nei restanti chilometri non ha preso rischi amministrando il proprio margine sul rivale. Il francese vince in questo modo l’ottavo Mondiale chiudendo in bellezza il campionato sulla falsariga di quanto accaduto nel 2020.

Domenica perfetta, invece, per il belga Thierry Neuville che termina l’appuntamento brianzolo con tre affermazioni consecutive. Il #11 del gruppo ha firmato la Power Stage imponendosi davanti alla Yaris del giapponese Takamoto Katsuta ed alla i20 di Daniel Sordo (Hyundai).

Ogier campione per l’ottava volta

Sébastien Ogier mostra la propria gioia al temine di un campionato oltremodo spettacolare. Il transalpino ha rischiato di perdere più volte il comando della manifestazione a favore di Evans, competitivo per tutto il fine settimana tra le valli bergamasche e l’autodromo.

Il #1 del WRC 2021 ha dichiarato durante la conferenza stampa post evento: “Con le tantissime emozioni non capivo se avevo vinto il rally o meno. Non ho nemmeno ascoltato quello che ha detto Kaj alla radio. Anche Julien Ingrassia è una vera leggenda”.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.