Rally Kenya day-4

Sébastien Ogier festeggia al termine del Day-4 del Rally Kenya. Il sette volte campione del mondo vince per la quarta volta nel 2021, mettendo a segno il secondo acuto consecutivo dopo il dominio imposto in Sardegna.

Il francese chiude con 21.8 secondi di scarto sul giapponese Takamoto Katsuta e quasi 50″ sull’estone Ott Tanak (Hyundai), l’ultimo sopravvissuto tra le Hyundai che devono alzare bandiera bianca per l’ennesima volta.

Rally Kenya day-4: Neuville alza bandiera bianca, Toyota ringrazia

Per il terzo evento consecutivo è ancora la Hyundai ad alzare bandiera bianca ed a regalare ai rivali un Rally che sembrava in pugno ai coreani. Il day-4 in Kenya si è aperto con un danno alla sospensione per il belga Thierry Neuville, dominatore della scena con quasi 1 minuto di vantaggio sulla concorrenza.

Takamoto Katsuta ha approfittato dei problemi del rivale per balzare al comando alla fine della quindicesima Stage con uno scarto di 0.8 sul teammate Sébastien Ogier. Le due Toyota, con un minuto di margine sulla Hyundai di Ott Tanak, hanno amministrato la leadership senza prendere dei rischi inutili.

Ogier, lontano dalla vetta nel day-2, ha dato spettacolo nelle ultime frazioni che gli hanno permesso di conquistare la leadership dell’evento all’arrivo. Katsuta conferma l’ottimo stato di forma sulla terra, mentre Tanak chiude il podio con l’unica Hyundai che non ha avuto problemi. Quarta piazza per il britannico Gus Greensmith (Ford) davanti al compagno di box Adrien Fourmaux.

Prossimo round del FIA World Rally Championship in Estonia a metà luglio.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.