Rally Kenya day-2

Thierry Neuville guida la graduatoria dopo il day-2 del Rally del Kenya, evento che nella giornata odierna ha visto moltissimi colpi di scena. Il belga della Hyundai si colloca al comando della classifica generale dopo sette frazioni che hanno costretto tre big al ritiro. Toyota insegue con Takamoto Katsuta, unico ancora in corsa visti il netto gap del francese Sébastien Ogier. 

Mattinata difficile per Evans e Sordo

La giornata in Kenya si è aperta sotto l’insegna delle Hyundai. Il belga Thierry Neuville ha iniziato nel migliore dei modi il week-end imponendosi nelle prime due frazioni. I primi colpi di scena sono arrivati alla terza frazione, una prova insidiosa che ha tradito due nomi illustri dello schieramento.

Il primo a perdere ogni speranza di vittoria è stato il britannico Elfyn Evans. Il gallese di Toyota, secondo nel Mondiale alla vigilia dell’evento in Africa, ha rotto una sospensione destra dopo un contatto con una roccia a pochi metri dal traguardo. Stessa sorte per lo spagnolo Daniel Sordo (Hyundai) che ha abbandonato prematuramente ogni sogno di gloria.

Rally Kenya, day-2: Rovanpera all’attacco nel pomeriggio prima del ritiro

Le ultime frazioni della giornata hanno visto all’attacco il finnico Kalle Rovanpera. La giovane stella di Toyota ha conquistato la quarta e la quinta frazione, due risultati che gli hanno permesso di strappare la leadership Neuville.

Quest’ultimo ha risposto al rivale nella Stage 6, frazione che ha preceduto l’uscita di scena dell’alfiere Toyota. I solchi scavati dalle auto hanno bloccato in finlandese che per la quarta volta consecutiva non riesce a concludere un evento. Il nipponico Takamoto Katsuta ha approfittato della situazione per chiudere la giornata al secondo posto davanti all’estone Ott Tanak (Hyundai), rispettivamente lontani 18.8 e 37 secondi dal leader Neuville. Quarto posto per Sébastien Ogier, attardato di quasi due minuti dalla testa della corsa.

Appuntamento a domani per il terzo giorno del sesto appuntamento del FIA WRC 2021.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.