Dani Sordo è sempre più leader del Rally Italia Sardegna valido per il WRC
Dani Sordo è sempre più leader del Rally Italia Sardegna valido per il WRC

Dopo una giornata di Prove Speciali è sempre Dani Sordo a comandare i giochi del Rally Italia Sardegna valido per il WRC. Lo spagnolo ha gestito la leadership, conquistata ieri, incrementando il vantaggio nei confronti dei diretti inseguitori. Secondo posto per Sebastien Ogier conquistato nell’ultima PS della giornata dopo un aspro duello con Thierry Neuville. Il belga ha pagato a caro prezzo una scelta errata di gomme. Il leader di campionato Elfyn Evans ha cercato di mettere in cassaforte il quarto posto.

Sordo sempre più vicino al bis del Rally Italia Sardegna

Lo spagnolo, nonostante abbia vinto una sola speciale in giornata, ha nettamente incrementato il suo vantaggio nella classifica generale. Per Sordo, con due soli speciali al termine, diventa sempre più alla sua portata il bis nel Rally Italia Sardegna, dopo quello conquistato lo scorso anno. Non sono mancati i brividi per il driver Hyundai, che ha dovuto scansare due mucche che hanno invaso le speciali sarde. La lotta si è così spostata al secondo posto con Neuville che, nel corso della mattinata, ha provato a rosicchiare un po’ di secondi a Sordo assaporando una possibile vittoria. Ma, a riportarlo con i piedi per terra, ci ha pensato una scelta errata di pneumatici oltre a un arrembante Ogier. Il quale nelle ultime due speciali ha letteralmente volato. Il francese occupa il secondo posto a un secondo e mezzo dal belga che domani promette di fare fuoco e fiamme.

Evans comanda il resto del plotone

Il leader di campionato Evans nel corso della giornata è salito al quarto posto, dopo i problemi di Teemu Suninen. Il finlandese, in mattinata, ha accusato problemi al freno a mano della sua Ford Fiesta, poi sistemati nel parco assistenza di metà giornata. Fra i due ci sono ora otto secondi ma il gallese, a meno di colpi di scena, ha in cassaforte il quarto posto. Congelate le posizioni successive con Ott Tanak e Pierre-Louis Loubet rispettivamente sesto e settimo. Un crash ha posto fine al Rally Italia Sardegna di Kalle Rovampera, il figlio d’arte ha perso il controllo della sua Yaris andando a sbattere violentemente contro due alberi. Incolume l’equipaggio ma irreperibili i danni della sua Toyota.

Pontus Tidemand continua la sua cavalcata trionfale nel WRC2. Il pilota della Skoda, ottavo assoluto, precede Eyvind Brynilsed e Ole Christian Veiby. In WRC3 il nuovo leader è Jari Huttunen, dopo il ritiro di Oliver Solberg per un incidente. Quarto di classe, e quattordicesimo assoluto, il nostro Umberto Scandola.

Leggi anche: WRC | RALLY ITALIA SARDEGNA: SORDO IL LEADER DEL VENERDÌ!

Michele Montesano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.