Rally Grecia day-2

Kalle Rovanpera si conferma padrone del Rally di Grecia al termine del day-2. il finnico non solo gestisce il proprio gap, ma porta a 30.8 secondi il proprio margine sull’estone Ott Tanak che domani dovrà amministrare il piccolo margine su Sebastien Ogier. 

Il pluricampione francese, leader del Mondiale, insegue la prima delle Hyundai i20 dopo sei speciali molto interessanti. Sono 9.4 i secondi di scarto tra i due con tre frazioni ancora da disputare.

Rally Grecia, day-2: Rovanpera allunga sui rivali

Kalle Rovanpera ha iniziato nel migliore dei modi la giornata dominando la scena. La mattinata del sabato è stata ben diversa dal venerdì con la giovane stella finlandese che ha allungato sull’estone Ott Tanak (Hyundai) e sul francese Sebastien Ogier (Toyota).

La situazione non è cambiata per il quarto posto con lo spagnolo Daniel Sordo (Hyundai) che ha gestito l’ampio margine sulle due auto di M-Sport. Adrien Fourmaux ha completato quinto i primi impegni della giornata davanti al britannico Gus Greensmith, in scena sulla seconda Ford.

Ogier e Tanak si sono spartiti le due stage conclusive con il transalpino che si prepara ad un importante allungo in campionato. L’esclusione del gallese Elfyn Evans (Toyota) e del belga Thierry Neuville dopo il day-1 permette ad Ogier di mettere una mano sul Mondiale.

Le posizioni nella classifica generale non sono cambiate al termine della giornata con una graduatoria che rispecchia di fatto quanto accaduto dopo le prime quattro speciali della mattinata.

L’appuntamento è per domani con la battaglia per il secondo posto tra Ogier e Tanak che nella domenica greca proveranno a rovinare la festa a Rovanpera, pronto per la seconda affermazione in carriera.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.