Prime immagini per la Hyundai i20 N in specifica Rally1
Prime immagini per la Hyundai i20 N in specifica Rally1

Hyundai Motorsport ha portato al debutto la nuova i20 N Rally1, con la quale parteciperà al WRC 2022. I primi test della vettura ibrida si sono svolti nel sud della Francia. Ma è solo una prima presa di contatto, perché saranno numerosi i chilometri che i piloti del marchio coreano dovranno svolgere prima del prossimo Rally di Montecarlo.

Obiettivo mondiale 2022

I tempi di reazione in casa Hyundai sono stati a dir poco sorprendenti. Infatti, solamente qualche settimana fa si aspettava ancora il nulla osta dal quartier generale coreano. Ora, dopo qualche video teaser, ecco la Hyundai i20 N Rally1 in azione a far capire come sarà il futuro del WRC. Il primo test è stato poco più che uno shakedown. Il team con base ad Alzenau ha iniziato a imparare il comportamento della i20 N (in colorazione mimetica) ma, soprattutto, a capire i punti deboli in modo da pianificare lo sviluppo. Infatti il test francese è stato solamente il primo passo verso la marcia di avvicinamento al mondiale 2022. Ricordiamo che la vettura coreana è stata la seconda vettura del nuovo corso WRC ad essere stata svelata. Già sono state diffuse le immagini della Ford Fiesta preparata da M-Sport. All’appello manca solamente la Toyota Yaris GR che, secondo fonti interne, ha già mosso i primi passi. 

Adamo: “La prima prova è sempre un momento speciale”

Soddisfatto il team director di Hyundai Motorsport Andrea Adamo: “Quando assisti all’esordio di una nuova vettura è sempre un momento speciale. Nel caso della Rally1 2022 ci sono due sfide a cui far fronte: il cambio regolamentare e la nuovissima i20 N. Durante la prima sessione abbiamo già notato cose interessanti. Alcune devono essere cambiate o migliorate, ma fa parte dello sviluppo e del nostro lavoro. Il team Hyundai Motorsport ha fatto un lavoro fantastico, preparando in tempi brevissimi la vettura per il primo test. Chiaramente siamo solo all’inizio ma abbia intrapreso un viaggio davvero interessante che ci porterà al Rallye Monte-Carlo 2022”.

Michele Montesano

Michele Montesano. Nato a Potenza nel 1989 (l’anno del primo cambio al volante della F1). Da sempre innamorato delle auto e tutto ciò che le riguarda, fin da piccolo leggevo contemporaneamente Topolino e… Autosprint. Visti i miei studi in ingegneria meccanica, adoro la tecnica sia per quanto concerne l’aerodinamica che per il telaio e motore. Ferrarista dalla nascita e Alfista da prima di ottenere la patente di guida. Seguo qualsiasi categoria a quattro ruote e adoro il modellismo. Ho iniziato a scrivere di Motorsport grazie a LiveGP.it e non mi sono più fermato, attualmente collaboro anche con ItaliaRacing.net. Appassionato di nuove tecnologie e stampa 3d sono co-fondatore della Stamperia Clandestina M Lab. Assieme al collega e amico Carlo Luciani sono co-autore del primo libro marchiato LiveGP.it "Veloci più del tempo: I protagonisti italiani del Motorsport dagli albori agli anni ‘70".

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.