Finlandia

Tutto è pronto per il secondo appuntamento in Finlandia della stagione del FIA World Rally Championship. Toyota si prepara per una nuova festa dopo aver dominato la scena in Grecia grazie al finnico Kalle Rovanpera.

Il padrone di casa ha la possibilità di confermarsi dopo aver sfiorato il successo nell’Artic Rally, prova che si è svolta ad inizio stagione per la prima volta nella storia del WRC. La giovane stella di Toyota insegue la terza gioia in un campionato che è sempre più nelle mani dello francese Sébastien Ogier. Il #1 del gruppo ha ottenuto un prezioso podio sulla terra greca dopo una lunga lotta contro l’estone Ott Tanak (Hyundai), primo nell’appuntamento artico dello scorso febbraio.

Evans e Neuville provano a riaprire la lotta per il titolo

Il gallese Elfyn Evans (Toyota) ed il belga Thierry Neuville (Hyundai) si collocano attualmente al secondo ed al terzo posto della classifica, rispettivamente con 136 e 130 lunghezze contro le 180 di Ogier. Sono ancora oltre 125 i punti (considerando le Power Stage) in palio tra Finlandia, Spagna ed Italia che per il secondo anno chiuderà il Mondiale con l’ACI Monza Rally.

I due piloti in questione non hanno potuto lottare ad armi pari con Ogier nell’ultima manifestazione in seguito a dei problemi tecnici. Il primo ha dovuto alzare bandiera bianca in seguito ad un problema al cambio, mentre l’alfiere della casa coreana si è arreso per una noia al servosterzo.

L’irlandese Craig Breen sarà presente sulla terza Hyundai dopo aver ceduto il volante allo spagnolo Dani Sordo. Occhi puntati come sempre anche sulle Ford (M-Sport) che conferma l’impegno di Adrien Fourmaux ed il britannico Gus Greensmith.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.