Credits: Berta Vinales Facebook

Da Jerez è arrivata una notizia terribile, Dean Berta Vinales è deceduto. Il centauro del team di Angel Vinales, è stato orribilmente protagonista di un’incidente nella Gara 1 della Supersport 300. Andiamo a ripercorrere la sua purtroppo breve carriera.

LA CARRIERA DI BERTA VINALES

Dean Berta Vinales è nato il 20 aprile 2006, a Palau Saverdera, in Spagna. Ha iniziato a gareggiare nel 2017 nel campionato nazionale francese categoria Supersport 300 dove si è classificato secondo ed anche in quello catalano, vincendo nel medesimo anno.

Dean Berta Vinales in realtà ha cominciato a correre quando aveva due anni con una breve parentesi nel calcio. Fino ad 11 anni quando scelse le moto e trionfò subito nella Coppa Catalunya de Promociòn nella categoria Promozfm. Nel 2018 ha debuttato sia nella Cuna de Campeones, (come un altro centauro morto nel 2021, Hugo Millan) che nel Campionato di Spagna di Premoto3, in cui ha finito quarto. Classe che ha ripetuto nel 2020 solo per i primi due round, poi ha scelto di concentrarsi sul FIM CEV, dove aveva già debuttato la stagione precedente in European Talent Cup a Barcellona con il MVK Dani Rivas Talent Team.

In questo 2021 è arrivata la sua occasione nel campionato mondiale delle 300 grazie al team del padre del cugino Maverick. Dopo undici gare corse in questo 2021, si chiude nel modo peggiore la breve carriera di Dean Berta Vinales, che prima della gara odierna in classifica occupava la posizione numero 22 nella classifica mondiale WorldSSP300.

Il #25 (numero che usava anche Maverick) stava attraversando un bel momento di forma in questa prima annata iridata. A Magny-Cours nella Gara 1 aveva conquistato un quarto posto nella seconda gara del weekend ha portato a casa una sesta posizione. Al Circuito de Barcelona-Catalunya ha messo a segno il giro più veloce in Gara 1. Durante il Round di Jerez, prima del tragico incidente, stava mostrando un buonissimo potenziale, e stava lottando nel gruppo di testa facendo segnare il decimo tempo questa mattina, miglior prestazione personale in Superpole nel mondiale.

Giacomo Da Rold

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.