Il WorldSBK torna ad Assen dopo la sosta dello scorso anno, e sarà Jonathan Rea a scattare dalla pole. In prima fila con lui il leader del mondiale Toprak Razgatlioglu, nonostante una caduta ad inizio turno, quindi Scott Redding. Bene anche Rinaldi quarto e Locatelli settimo.

TANTE CADUTE A INIZIO TURNO

Il turno della WorldSBK è iniziato con la caduta di Toprak Razgatlioglu al termine del primo giro lanciato. Poco dopo sono finiti a terra anche Tom Sykes e Garrett Gerloff. Per l’americano e l’inglese nessuna possibilità di tentare l’attacco al tempo: entrambi scatteranno nelle ultime due posizioni. Toprak, scivolato all’ultima curva, è riuscito a riportare la moto ai box, permettendo ai meccanici di farlo tornare in pista negli ultimi minuti.

REA ASSO PIGLIATUTTO

Non commette errori Jonathan Rea che nel secondo tentativo ferma il cronometro in 1’33”842, portandosi a casa la trentaduesima pole in WorldSBK. Sorprende tutti però Toprak Razgatlioglu che, con un solo giro a disposizione centra la seconda posizione posizione a meno di due decimi dal nord irlandese. Il turco, dopo il super lavoro svolto al box dai meccanici per rimetterlo in pista, ha ripagato la squadra mettendosi in prima fila con un solo giro a disposizione. Chiude la prima fila Scott Redding, che dopo aver abortito il primo giro per una bandiera gialla nel secondo non si è preso rischi. Visto il passo messo in mostra ieri e soprattutto questa mattina nella FP3, Scott scatterà comunque come uno dei favoriti nelle tre gare di questo weekend.

Seconda fila aperta da Michael Rubén Rinaldi con la seconda Ducati Panigale V4R, segno che (come visto ieri) la moto bolognese è a proprio agio in Olanda. Quinta piazza per Alex Lowes: l’inglese della Kawasaki non ha mai brillato questo weekend, ma al momento che conta è arrivato nelle prime posizioni. Chiude la seconda fila un ottimo Jonas Folger sulla BMW M1000RR del Bonovo MGM Racing. Ottima settima piazza per Andrea Locatelli: il rookie di casa Yamaha centra la terza fila con Leon Haslam e il padrone di casa Michael Van der Mark. A chiudere la top10 Alvaro Bautista, ultimo poleman di Assen nel 2019 con Ducati. Appuntamento per il via di gara-1 alle 14:00 con diretta su Sky Sport Uno.

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.