Toyota
Foto: FIA WEC sito

Sono tanti i cambiamenti per Toyota che nella giornata odierna ha annunciato i propri programmi sportivi per la prossima stagione agonistica. Andiamo con ordine con il FIA World Endurance Championship, realtà dominata nel 2021 con l’equipaggio #7 formato da Mike Conway/José María López/Kamui Kobayashi.

Squadra che vince non si cambia

Squadra che vince non si cambia con cinque piloti confermati su sei. Manca all’appello il veterano Kazuki Nakajima che in quel del Bahrain (8h) ha annunciato il proprio ritiro dalle competizioni. Il forte pilota giapponese lascia spazio al connazionale Ryo Hirakawa, ex campione del SuperGT che da anni è atteso nel Mondiale nella classe regina.

Il 27enne nativo di Kure, località situata nella Prefettura di Hiroshima, dividerà l’abitacolo con i confermati  Sébastien Buemi / Brendon Hartley. Il nuovo volto del WEC ha rilasciato in merito alla propria squadra: “Sono entusiasta di unirmi alla famiglia Toyota Gazoo Racing nel WEC, in particolare di lavorare al fianco di Sébastien e Brendon nella vettura n. 8Ho già testato la GR010 Hybrid tre volte e sto prendendo sempre più confidenza con l’autoLa 24 Ore di Le Mans è stata un grande traguardo per me, ho già partecipato due volte alla LMP2. Ora non vedo l’ora di correre lì con una Hypercar e lottare per la vittoria“.

La #8 ha quindi un nuovo volto, la #7 mantiene l’equilibrato terzetto che nel 2021 ha vinto la classifica piloti e la 24 Heures du Mans. Nota di merito per Kamui Kobayashi, pilota che è stato promosso come Team Principal del progetto WEC. L’ex protagonista della massima formula è stato presentato con una nota della casa che recita: “Il due volte campione del mondo e vincitore di Le Mans 2021 sarà fondamentale e migliorerà il team dell’era Hypercar”.

Ritomo Miyata è stato annunciato nel frattempo come sostituto di Hirakawa nel SuperGT a bordo della Supra #37 TGR Team KeePer TOM’s accanto a  Sacha Fenestraz. Nella categoria giapponese il cambio più importante riguarda il binomio formato da Sho Tsuboi e Yuhi Sekiguchi. Il primo manterrà il proprio ruolo sull’auto #36 di TGR Team au TOM’S (auto campione) accanto a Giuliano Alesi, mentre il secondo si alternerà con Yuichi Nakayama sulla Supra #39 del TGR Team SARD.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.