Test 24h Le Mans

Si sono disputati oggi a Le Mans i test per la 24h, quarto round del FIA World Endurance Championship 2021. Olivier Pla regala a Glickenhaus il miglior crono nel finale della giornata in 3.29.115, una prestazione che ha cambiato la classifica tra le Hypercar. IDEC Sport ed United si dividono la leadership in LMP2, mentre Porsche monopolizza la scena in GTE PRO ed in GTE-Am.

Test 24h Le Mans, Hypercar: Toyota al comando come da pronostico

Glickenhaus sorprende tutti negli ultimi minuti e firma il miglior crono dei test ufficiali grazie al padrone di casa Olivier Pla. Il transalpino, accompagnato questo week-end da Pipo Derani/Franck Mailleux #708 chiude la giornata davanti a Toyota #7 di Kamui Kobayashi/Mike Conway/José Maria Lopez ed alla #8 di di Sébastien Buemi/Kazuki Nakajima/Brendon Hartley #8.

I vincitori della 6h di Monza hanno registrato il crono di 3.31.263 in mattinata svettando in classifica davanti all’Alpine #36 di André Negrão/Matthieu Vaxiviere/Nicolas Lapierre #36 e la gemella #7.

LMP2: IDEC ed United Autosports, WRT risponde presente

Giornata molto interessante anche in LMP2. I francesi di IDEC Sport comandano la graduatoria con il tempo di 3.31.105. Paul Lafargue/Paul-Loup Chatin/Patrick Pilet #48 strappano il miglior parziale a Julien Canal/Will Stevens/James Allen (Panis Racing #65), secondi nel pomeriggio davanti a Robert Kubica/Louis Delétraz/Yifei Ye #41.

Il terzetto di WRT, leader dell’European Le Mans Series, hanno completato nella Top3 anche in mattinata al termine di una sessione dominata da United Autosports. Il team campione in carica ha chiuso in prima posizione con Paul Di Resta/Alex Lynn/Wayne Boyd #23 in 3.33.038 davanti alla gemella #22 di Philip Hanson/Fabio Scherer/Filipe Albuquerque #22.

Sventola la bandiera olandese in LMP2 Pro-Am. Racing Team Nederland comanda il gruppo con Frits Van Eerd/Giedo Van Der Garde/Job Van Uitet #29.

Test 24h Le Mans, GTE PRO: Porsche si divide il primato

Lotta virtuale in casa Porsche con le due auto ufficiali e la 911 RSR-19 di WatherTech Racing. Quest’ultima, auto impegnata regolarmente nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship, conclude al comando il test con la prestazione di 3.52.938. Cooper MacNeil/Earl Bamber/Laurens Vanthoor #79 precedono la Porsche ufficiale di Gimmi Bruni/Richard Lietz/Fred Mako #91 e la Ferrari #51 di AF Corse con Alessandro Pier Guidi/James Calado/Côme Ledogar #51.

Doppietta per la casa tedesca anche in mattinata con Kevin Estre/Niel Jani/Michael Christensen #92 che hanno preceduto la gemella #91 e le due Ferrari ufficiali con la  #51 davanti a Miguel Molina/Daniel Serra/Sam Bird #52. Più arretrare le Corvette che sono pronte che appaiono lontane dalle rivali europee.

Test 24h Le Mans, GTE-Am: Porsche davanti a Ferrari

Vutthikorn Inthraphauvasak/Florian Latorre/Harry Tinknell #99 segnano il giro veloce in GTE-AM in 3.54.472. Gli alfieri di Proton Competition (Porsche) precedono la 911 RSR-19 #56 di Egidio Perfetti/Matteo Cairoli/Riccardo Pera #56 e la Ferrari di Thomas Neubauer/Rodrigo Sales/Jody Fannin (JMW Motorsport #66).

Evidenziamo la prestazione di Paul Dalla Lana/Nicki Thiim /Marcos Gomes #98 che hanno segnato il best lap nella prima sessione di test. L’Aston Martin ha concluso davanti alla Posche di Absolute Racing con Rio Haryanto / Alessio Picariello /Marco Seefried e la 911 RSR-19 #88 di Dempsey – Proton Racing affidata a  Dominique Bastien/Lance Arnold/Julien Andlauer.

Altre info di giornata 

Due bandiere rosse hanno rallentato l’attività questa mattina. Problemi per Tom Gamble sulla Porsche #86 del GR Racing (GTE-Am) nel primo tratto dell’Hunaudières. Difficoltà nella medesima zona anche per l’Aston Martin #95 di TF Sport con John Hartshorne (GTE-Am), auto regolarmente impegnata in ELMS.

Non ci sono state pause nel pomeriggio ad eccezione di qualche full course yellow. Da segnalare i problemi riscontrati da Roberto Lacorte (Cetilar Racing/Ferrari #47) e della Rossa #57 di Scott Andrews (Kessel Racing). Errore anche per Gimmi Bruni (Porsche #91), in testacoda alle ‘curve Porsche’.

Sebastien Buemi, Alex Lynn, Nyck De Vries, Stoffel Vandoorne, Tom Blomqvist, Robin Frijns, Antonio Felix Da Costa, Norman Nato, Sam Bird and Alexander Sims erano assenti quest’oggi sul Circuit de la Sarthe visto l’impegno a Berlino con la Formula E.

Due giorni di ‘riposo’ per tutti i protagonisti della 24h di Le Mans 2021. Appuntamento a mercoledì con le libere e le qualifiche che determineranno gli equipaggi che si giocheranno giovedì sera l’Hyperpole.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.