Il FIA World Endurance Championship (WEC) ha comunicato l’apertura ai tifosi per l’appuntamento di Monza. Gli appassionati saranno i benvenuti nel Tempio della Velocità il 18 luglio, giorno in cui si terrà la prima competizione della storia del WEC in Italia.

Le tribune saranno accessibili solo nel giorno della gara e non per la giornata del sabato. Non è stato comunicato un numero preciso per i possessori del biglietto che verranno posizionati rispettando le dovute norme sulle gradinate del rettilineo principale.

Fino a mercoledì 30 giugno i biglietti avranno un prezzo scontato e non verrà consentito l’acquisto alle porte dell’autodromo. L’ingresso costerà 60 euro, mentre l’appuntamento è gratuito per i bambini fino a sei anni e costerà 1 euro per quelli tra i sette e gli 11 anni. Discorso differente per i ragazzi dai 12 ai 17 anni e per gli over 75 che pagheranno 30 euro. Dal primo di luglio invece i prezzi aumenteranno.

Frédéric Lequien, CEO del FIA WEC, ha commentato in merito: “Siamo estremamente lieti di poter accogliere di nuovo alcuni dei nostri fedeli fan nel WEC. Vorrei ringraziare tutti all’Autodromo Nazionale di Monza e le autorità italiane per averlo reso possibile. Vorrei anche ringraziare i nostri tifosi per la loro pazienza e il continuo supporto”.

Il pubblico ritorna finalmente in autodromo! Dopo una stagione di assenza l’appuntamento di Monza del FIA WEC ci riporta un minimo di normalità. Ricordiamo che nel Bel Paese gli spalti sono già stati aperti settimana scorsa in occasione dell’evento di Misano della Superbike.

Luca Pellegrini

Leggi anche | FIA WEC: 8h Portimao

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.