6h del Bahrain
Foto: sito FIA WEC

Sébastien Buemi/Kazuki Nakajima/Brendon Hartley (Toyota #8) firmano la pole-position nelle qualifiche della 6h del Bahrain, penultimo atto del FIA World Endurance Championship. JOTA Sport #28 guiderà in LMP2, mentre Porsche svetta in GTE PRO come da pronostico. Ferrari conquista la prima piazza in GTE-Am con Iron Lynk #60.

Qualifiche 6h del Bahrain: Hartley precede Kobayashi

Brandon Hartley (Toyota) conquista il miglior tempo nelle qualifiche tra le Hypercar. L’ex pilota di F1 precede di 398 millesimi la gemella #7 affidata al giapponese Kamui Kobayashi. Più attardata l’Alpine #36 di André Negrão, terza con oltre un secondo di ritardo.

JOTA svetta su United Autosports

JOTA Sport svetta in LMP2 con il britannico Tom Blomqvist. L’Oreca #28 precede di poco più di un decimo il portoghese Filipe Albuquerque (United Autosports) e la gemella #38 di Antonio Felix Da Costa (JOTA).

Ottima sessione da parte di Loic Duval (Realteam Racing #70), quarto overall e primo per quanto riguarda la LMP2 PRO-Am. Deludente prestazione, invece, per Charles Milesi sull’Oreca #41 di WRT. Il vincitore della 24h di Le Mans ha registrato l’ottavo tempo e domani dovrà scattare nella pancia del gruppo.

GTE: Porsche senza rivali 

Kevin Estre #92 e Gimmi Bruni #91 monopolizzano la prima fila in GTE PRO come da pronostico. Il francese di casa Porsche firma il best lap in 1.56.144 davanti alla 911 RSR-19 del nostro connazionale.

Ferrari, oltremodo limitata dal Balance of Performance, non regge il confronto con le due auto tedesche. Lo spagnolo Miguel Molina ed il leader del Mondiale Alessandro Pier Guidi concludono rispettivamente in terza e quarta piazza con oltre 1 secondo di ritardo.

GTE-AM: Iron Lynk svetta con Mastronardi

Rino Mastronardi mette tutti in riga con un giro perfetto. Pole-position per l’alfiere di Iron Lynk (Ferrari #60) in 1.58.687 davanti all’Aston Martin #98 del canadese Paul Dalla Lana. La Porsche #56 di Egidio Perfetti (Project 1) apre la seconda fila davanti alla 488 GTE #47 del Cetilar Racing con il nostro Roberto Lacorte.

Dobbiamo scorrere fino all’ottavo posto per trovare François Perrodo/Alessio Rovera/Nicklas Nielsen #83. I leader del campionato di AF Corse (Ferrari) potrebbero chiudere matematicamente i giochi per il campionato domani in una 6h da non perdere.

Appuntamento quindi in mattinata per la penultima tappa del FIA World Endurance Championship 2021. 

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.