Quasi duemila articoli pubblicati, su un totale di oltre cinquanta categorie a due e quattro ruote. Il lavoro di una redazione come quella di LiveGP.it è un concentrato di passione, costanza e avanguardia, capace di rappresentare per il lettore appassionato di motorsport una compagnia fedele e quotidiana. Il tutto senza dimenticare i numeri di Radio LiveGP, capace ormai di avvicinarsi alla fatidica soglia del milione di ascolti complessivi.




Il 2020 è ormai alle porte, ma per LiveGP.it il lavoro redazionale prosegue senza sosta anche durante le Festività. E l’occasione è dunque ideale anche per tirare le somme e fare il bilancio di un’annata che ha riservato grandi soddisfazioni per la nostra testata giornalistica, pronta ad entrare nel suo ottavo anno di attività mantenendo inalterato il proprio status: quello di rappresentare una voce libera, autonoma e indipendente nel panorama del motorsport.

RESTYLING GRAFICO. Il 2019 è partito con la nuova veste grafica del sito, completamente rinnovato in ogni aspetto grazie alla partnership instaurata con Tech Style. Attraverso anche l’utilizzo di una nuova piattaforma operativa, LiveGP.it è stato reso decisamente più accattivante, semplice ed accessibile da visitare, con una nuova suddivisione delle categorie e performance decisamente migliorate in termini di velocità e fruibilità da parte degli utenti, anche attraverso i dispositivi portatili. Una nuova ed efficace base di partenza su cui costruire i futuri successi.

LA REDAZIONE IN NUMERI. Oltre venti i membri della redazione, suddivisi tra due e quattro ruote, capaci di pubblicare un totale di 1911 articoli nel corso dell’anno 2019. La quasi totalità delle principali categorie di auto e moto ha ricevuto una copertura costante nel corso della stagione, con lo sguardo non soltanto rivolto alle discipline più rinomate (dalla Formula 1 alla MotoGP, dal Mondiale Rally alle gare Endurance) ma anche a quelle emergenti a livello nazionale, in maniera tale da dare spazio anche a quella parte di motorsport che spesso non trova la giusta visibilità. Il mese di Settembre è stato quello più proficuo sotto questo punto di vista, con un totale di ben 210 articoli pubblicati, per una media di sette al giorno. Inoltre, in svariate occasioni LiveGP.it è stata presente nella trasmissione televisiva ‘On Race TV‘ su Sportitalia, con il direttore Marco Privitera invitato a commentare ed analizzare i principali fatti del motorsport in uno dei programmi in assoluto più seguiti dagli appassionati.

I SOCIAL. Anche per quanto riguarda i social network, LiveGP.it si conferma una delle realtà di settore più seguite a livello nazionale. Su Twitter, il nostro sito si piazza immediatamente alle spalle di “colossi” dell’informazione motoristica, vantando ben 4251 follower. Altrettanto positivo il trend per quanto riguarda la pagina Facebook, con un totale ormai vicinissimo alla soglia dei 7000 fans, mentre prosegue a gonfie vele anche l’esperienza su Instagram, dove a poco meno di un anno dal proprio insediamento la nostra testata ha già raccolto ben 2800 follower.

RADIO LIVEGP. Ma grandi soddisfazioni arrivano anche dalla nostra web radio, ormai divenuta modello e fonte d’ispirazione per numerosi competitor presenti nel settore. Lanciata nel mese di Aprile 2013, Radio LiveGP ad oggi ha superato abbondantemente la soglia delle mille ore di trasmissione, per un totale di ben 824.565 ascolti complessivi. Sono quasi 8mila i follower totalizzati su Spreaker, con l’anno che sta per chiudersi caratterizzato anche dallo sbarco dei podcast su iTunes e Spotify. L’app gratuita Radio LiveGP (disponibile per iOS e Android) continua ad intrattenere migliaia di fedeli ascoltatori, mentre le dirette streaming sulla pagina Facebook hanno consentito ad una nuova fetta di pubblico di avvicinarsi e conoscere le nostre trasmissioni. Sotto questo punto di vista, lo storico ‘Circus!’ (il talk-show del lunedì sera dedicato alle quattro ruote) si avvicina alla soglia delle trecento puntate, mentre proseguono a pieno ritmo anche le positive esperienze con #LaNostraF1 (hashtag più volte entrato nelle tendenze su Twitter quest’anno) e Motorbike Circus. Gli ospiti intervenuti? Impossibile contarli tutti, ma i nomi sono stati di assoluto rilievo. Giacomo Agostini, Gian Carlo Minardi, Luca Ghiotto, Aleix Espargarò, Luca Filippi, Michele Pirro, Mara Sangiorgio: questo solo per citarne alcuni…

LA PRESENZA SUL CAMPO. Da sempre, uno dei “mantra” di LiveGP.it è rappresentato dalla presenza dei propri inviati in pista. Questo per raccontare da vicino, e non semplicemente da dietro una tastiera, ciò che accade sui campi di gara, raccogliendo le emozioni dei protagonisti e tutti i retroscena. Sono state ben nove gli appuntamenti del Mondiale di Formula 1 che hanno visto quest’anno un nostro inviato presente e accreditato dalla FIA, oltre alle otto giornate di test pre-stagionali disputatesi a Barcellona. A questo vanno aggiunte anche le presenze nelle tappe italiane di MotoGP e Superbike, quelle alle Finali Mondiali Ferrari, a tutti i round dell’ACI Racing Weekend e di svariati altri campionati nazionali. Perché esserci, da sempre, fa ancora la differenza.

LIVEGP COMMUNICATION. Di pari passo con le attività di LiveGP.it ha conosciuto un’ulteriore impennata anche l’esperienza di LiveGP Communication, la new-media agency volta ad offrire servizi di comunicazione alle varie realtà operative nel mondo dei motori. Ben trenta i week-end complessivi che hanno visto i nostri specialisti attivi sul territorio nazionale ed europeo, pronti a mettere a disposizione di campionati, team, piloti e autodromi le proprie competenze: dirette streaming, video production, comunicati stampa, servizio speaker, social media management, siti web e molto altro…

IL FUTURO. In un panorama di settore sempre più competitivo e affollato, la sfide future rappresentano una carta che LiveGP.it intende giocare attraverso capacità d’innovazione e apertura alle nuove tendenze comunicative. La progressiva integrazione tra la componente video e quella radiofonica rappresenterà sempre più un punto fermo, così come la necessità di guardare con interesse ai social network emergenti. Il tutto senza dimenticare le nuove iniziative che si pongono come obiettivo quello di portare (nel vero senso del termine) il lettore in pista, tramite anche le partnership sviluppate con Predator’s nell’ambito del LiveGP Award, anche quest’anno caratterizzato da una grande partecipazione.

La sfida per il 2020 è ormai lanciata, con LiveGP.it nuovamente in prima fila per affrontare un altro anno all’insegna delle emozioni: grazie a tutti i nostri lettori!

La Redazione: Marco Privitera, Vincenzo Buonpane, Carlo Luciani, Luca Colombo, Alex Dibisceglia, Marco Pezzoni, Samuele Fassino, Andrea Pinna, Anna Mangione, Alessio Sambruna, Giulia Scalerandi, Beatrice Zamuner, Chiara Zaffarano, Daniel Limardi, Davide Pizzighello, Fabrizio Crescenzi, Francesco Magaddino, Julian D’Agata, Mathias Cantarini, Michele Montesano, Nicole Facelli, Nicola Saglia, Stefano De Nicolò e tutti coloro che, a vario titolo, hanno fornito il proprio contributo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.