lavorel chanal
Credits: TT Official Website

Arriva un drammatico aggiornamento dall’Isola di Man, a proposito dell’incidente verificatosi sabato scorso nella prima gara dei sidecar. Con una nota ufficiale, gli organizzatori del TT hanno confermato che a perdere la vita è stato il pilota francese Cesar Chanal e non il suo passeggero Olivier Lavorel, come inizialmente comunicato. Quest’ultimo si trova attualmente ricoverato in condizioni critiche presso l’ospedale di Liverpool.

LO SCAMBIO D’IDENTITA’

Uno scenario macabro, sul quale occorrerà fare luce ma che è doveroso riportare, innanzitutto per dovere di cronaca. A quattro giorni di distanza dal terribile incidente avvenuto nel tratto di Ago’s Leap, poco dopo la partenza di gara-1 dei sidecar, gli organizzatori del Tourist Trophy hanno diramato una nota in base alla quale è emerso uno scambio di persona nella procedura d’identificazione del concorrente rimasto ucciso sul colpo nell’impatto.

A perdere la vita è stato quindi il pilota del mezzo, Cesar Chanal, mentre il suo passeggero Olivier Lavorel, che si credeva inizialmente deceduto in base alle informazioni diramate, si trova invece ricoverato in “condizioni critiche” presso l’Aintree Hospital di Liverpool. In mattinata si erano già diffuse le voci a proposito del decesso di Chanal, le quali hanno purtroppo trovato conferma in questo comunicato. Ma ciò che ancora non era emerso riguardava lo scambio d’identità tra i due concorrenti francesi, entrambi alla prima partecipazione in carriera al TT.

IL COMUNICATO DEL TT

Questo il comunicato sulla vicenda, che riportiamo integralmente:

“Sabato 4 giugno, durante il giro di apertura della prima Sidecar Race della TT Races dell’Isola di Man 2022, un incidente all’Ago’s Leap ha coinvolto la squadra numero 21 di César Chanal e Olivier Lavorel, provocando la morte di uno dei concorrenti.
La gara è stata interrotta con lo spiegamento delle bandiere rosse a tutto campo e il personale medico, un commissario itinerante e i servizi di emergenza sono stati immediatamente inviati sul posto.
Uno dei concorrenti ha riportato ferite mortali ed è stato tristemente dichiarato deceduto sul posto. Il secondo concorrente era privo di sensi con gravi ferite.
Il concorrente ferito ha ricevuto le prime cure sul ciglio della strada prima di essere trasferito al Noble’s Hospital e poi trasportato in aereo in un ospedale specializzato a Liverpool per ricevere cure.
Una prima procedura di identificazione è stata condotta utilizzando procedure consolidate e sembrerebbe aver portato a un’identificazione errata.
Ora crediamo che sia stato César Chanal a morire sulla scena dell’incidente sabato 4 giugno. Olivier rimane in condizioni critiche e continua a ricevere cure.
Le famiglie di entrambi i concorrenti sono state informate.
A tempo debito avverrà un’approfondita revisione dei processi relativi all’identificazione dei concorrenti.
I nostri pensieri sono con la famiglia e i cari di Olivier e César in questo momento davvero devastante.
Chiediamo che le persone non speculino sui social media”.

Marco Privitera

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.