Eric Brigliadori

La gioia di Eric Brigliadori per la conquista del titolo del TCR Italy è durata meno di una settimana. Una sentenza della Corte d’Appello a favore di Felice Jelmini ha infatti consegnato il successo nelle mani di Salvatore Tavano, con l’alfiere della Scuderia del Girasole Cupra Racing che quindi si laurea campione per la terza volta consecutiva.

Quest’ultimo, protagonista con una Hyundai del PMA Motorsport, ha vinto il ricorso presentato dopo la sanzione che gli ha sottratto la vittoria nella race-1 di Misano Adriatico. Ricordiamo infatti che il pilota era stato retrocesso al termine della competizione per un’irregolarità sulla i30 N TCR, prima sotto la bandiera a scacchi davanti all’Audi di Brigliadori.

Con la sentenza odierna, Eric Brigliadori deve restituire a Jelmini il successo di agosto ed a Tavano il titolo 2020 del TCR Italia. Il giovane pilota Audi perde il campionato per soli quattro punti. 

Eric, ospite d’eccezione a Circus lo scorso lunedì, ha mostrato tutta la sua gioia per un successo inatteso e conquistato sul campo. Questa sentenza era l’ultimo dei pensieri degli uomini di BF Motorsport, in festa dopo il secondo posto nella race-2 di Imola. Senza il provvedimento odierno, il pilota Audi avrebbe vinto grazie alla differenza delle vittorie sul rivale Tavano.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.