A pochi giorni dal round di Spielberg e con i team già in circuito arriva un cambio pilota in seno al Team Trident: Ryan Tveter sostituisce Ralph Boschung. Con grande dispiacere il pilota svizzero, nonostante le grandi potenzialità, per mancanza di budget non può proseguire la stagione 2019. Tveter esordirà nel FIA Formula 2 Championship con il team italiano questo fine settimana a Spielberg, ritornando così nel team milanese.




Il pilota newyorkese, grande protagonista nella GP3 Series con la stessa squadra nelle edizioni 2017 e 2018, esordirà nel FIA Formula 2 Championship su una vettura dell’equipe milanese. Il pilota americano si è messo in evidenza grazie alle sue performance in crescita che gli hanno consentito di collezionare ben cinque piazzamenti sul podio e oltre 145 punti.  Lo scorso 29 novembre, sul tracciato di Yas Marina, Tveter aveva già avuto l’occasione di disputare una giornata di test su una monoposto F2 allestita dal Team Trident e ora ha la possibilità di mettersi in gioco ufficialmente.

Il pilota americano dovrà utilizzare la prima sessione di test per trovare i primi riferimenti con la sua vettura, con l’obiettivo di percorrere il maggior numero di chilometri e crescere nel corso del fine settimana.

Queste le dichiarazioni del pilota: “Sono entusiasta di poter fare nuovamente parte della famiglia del Team Trident, con il quale ho ottenuto rimarchevoli risultati nelle due precedenti stagioni. Con la compagine italiana ho stabilito nel tempo un rapporto molto solido e sono contento si siano create le condizioni per poter lavorare ancora insieme. Non vedo l’ora di poter scendere in pista!”.

Queste le parole di Giacomo Ricci, Team Manager Trident: “Sono davvero molto contento di poter annunciare che Ryan Tveter tornerà a vestire i colori del Team Trident il prossimo fine settimana a Spielberg, dove sarà protagonista nel FIA Formula 2 Championship. E non potrebbe essere altrimenti, dato il forte legame che si è creato tra la squadra e il suo ex pilota. Daremo il cento per cento per assistere il nostro nuovo portacolori in modo che possa ambientarsi il più velocemente nella nuova categoria ed esprimere il suo valore”.

Team e pilota sono dunque pronti per questa nuova avventura che avrà inizio fin da subito, a partire da domani per dare inizio al nuovo weekend di motori del campionato FIA F2 sul circuito austriaco del Red Bull Ring.

Anna Mangione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.