WTCR WEC

Alla vigilia della prima sfida della Porsche Mobil 1 Supercup tra i muretti di Montecarlo, continuano ad arrivare le novità da FIA WEC e WTCR, che si apprestano a scendere in pista a giugno, rispettivamente a Portimao e al Nuerburgring.

FIA WEC: Glickenhaus, questa volta ci siamo

Dopo aver rinunciato alla 6h di Spa-Francorchamps dello scorso maggio, la Scuderia Cameron Glickenhaus si prepara per scendere in pista con un modello alla 8h di Portimao, competizione che si terrà il prossimo 13 giugno e che di fatto rimpiazza la 1000 Miles of Sebring.

L’australiano Ryan Briscoe, il francese Romain Dumas ed il britannico Richard Westbrook si alternerano al volante della #709, mentre solo da Monza dovremmo vedere in pista la #708. Quest’ultima, incidentata durante dei test, è in fase di ricostruzione e non è pronta per la 8h tra i sali e scendi dell’Algarve.

WTCR, Rob Huff raggiunge Zengő Motorsport

Rob Huff sarà l’ultimo alfiere di Zengő Motorsport per il FIA World Touring Car Cup 2021. L’esperto pilota britannico correrà per la prima volta nel Mondiale con la Cupra Leon Competición e dividerà il box con Jordi Gené, Mikel Azcona e Bence Boldizs. Il campione del 2012 rientra nella serie dopo aver salutato il gruppo al termine del 2019. Chiusa l’esperienza con Volkswagen il britannico era rimasto senza sedile ed è stato costretto nel 2020 a rinunciare al WTCR per ripiegare sul TCR svedese.

Huff ha affermato alla stampa:  “Sono davvero felice di essere tornato nel WTCR con la Zengő Motorsport, una squadra che conosco da molto tempo. La Cupra è un’auto competitiva. Correre per una squadra ungherese sarà speciale. Ho sempre avuto una grande accoglienza e un grande seguito da parte dei tifosi. Con questa nuova auto possiamo competere per il titolo. Cercherò di lottare per il successo finale e di superare il record di 10 vittorie sulla pista di Macau”.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.