Doppietta per il Team GP Elite nel quarto round della Porsche Mobil1 Supercup, in scena a Silverstone. La storica location inglese regala al team GP Elite la prima doppietta del 2020 grazie alla coppia Larry ten Voorde e Max van Splunteren. La coppia ha controllato l’intero evento con Ten Voorde che ha saputo gestire l’intera corsa anche grazie alla splendida difesa portata in atto da Van Splunteren.

Quest’ultimo ha respinto in tutti i modi gli attacchi del neozelandese Janox Evans (BWT Lechner Racing), terzo al traguardo dopo aver cercato in tutti i modi di beffare il rivale. L’ultimo gradino del podio si è rivelato una vittoria per Evans che, in seguito alla negativa performance di Budapest, aveva perso molti punti in campionato dal lussemburghese Dylan Pereira. Il leader del campionato, a segno nella seconda prova di Spielberg e nella tappa magiara dell’Hungaroring, ha raccolto il sesto posto alle spalle del francese Florian Latorre (CLRT) ed all’olandese Jaap van Lagen (Fach Auto Tech).

Delude ancora una volta il turco Ayhancan Güven. Il turco di casa Martinet by Almeras non è riuscito a chiudere oltre al nono posto. Una partenza in salita per il due volte campione della Porsche Carrera Cup France che, come il già citato Evans, è iscritto alla stagione come Junior driver di Porsche.

Tra sette giorni si correrà nuovamente a Silverstone.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.