Pirelli ha scelto le mescole che verranno utilizzate nei quattro Gran Premi che seguiranno il GP di Austria, in programma questo week-end.

A Silverstone, circuito veloce e con curve tutte diverse, molte delle quali ad alta velocità e che impongono elevati carichi sulle gomme, si correrà con le due mescole più dure della gamma P Zero F1: l’Orange hard e la White medium.

Dopo verranno le gare in programma all’Hungaroring, a Spa e a Monza, circuiti per i quali è stata nominata l’accoppiata composta da P Zero White medium e P Zero Yellow soft, scelti per ragioni tecniche differenti, mirate a soddisfare le diverse esigenze di questi circuiti.

All’Hungaroring le temperature possono essere molto elevate: la scelta medium-soft assicurerà quindi una resistenza ottimale al degrado termico. Spa è il circuito più lungo dell’anno e l’accoppiata dovrebbe assicurare la migliore costanza di prestazione. A Monza, gara di casa per Pirelli nonché il tempio della velocità con le sue staccate da record, le due mescole forniranno possibilità interessanti per le strategie di gara.

Le scelta medium-soft è la stessa dello scorso anno per Silverstone, Hungaroring e Spa. A Monza, invece, nel 2014 si corse con hard e medium.

La scelta degli pneumatici finora:

  P Zero Red P Zero Yellow P Zero White P Zero Orange
Australia   Soft Medium  
Malesia     Medium Hard
Cina   Soft Medium  
Bahrain   Soft Medium  
Spagna     Medium Hard
Monaco Supersoft Soft    
Canada Supersoft Soft    
Austria Supersoft Soft    
Gran Bretagna     Medium Hard
Ungheria   Soft Medium  
Belgio   Soft Medium  
Italia   Soft Medium

 

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.