All’indomani della propria prima vittoria in DTM, Pascal Wehrlein è stato nominato nuovo reserve driver del team Mercedes AMG Petronas di Formula 1. Il diciannovenne tedesco sarà presente nel box della scuderia tedesca già a partire da Singapore, appuntamento in programma nel prossimo weekend. Wehrlein ha già completato un corposo programma al simulatore, testando per la prima volta una W03 del 2012 alcuni giorni fa sul circuito di Portimao. Classe 1994, nativo di Singmaringen, ha iniziato la propria carriera sportiva nel 2003 all’età di 9 anni nel karting; il passaggio alle monoposto è poi avvenuto nel 2010, quando è approdato nella Formula Masters ADAC dove ha concluso la stagione al sesto posto ottenendo una vittoria al Sachsenring e 3 podi. Nel 2011 è rimasto nello stesso campionato laurendosi campione della serie con ben 7 vittorie. L’anno successivo è quindi approdato nel FIA Formula 3 European Championship, concludendo 4° la propria stagione e terminando secondo nella Formula 3 EuroSeries con il team Mucke Motorsport; nel 2013 ha partecipato ad una parte del campionato europeo di Fia Formula3, avendo poi proseguito la propria stagione sportiva in DTM, categoria nella quale ha concluso al 22° posto.

Sul sito del team, Wehrlein ha manifestato la propria soddisfazione per questo ulteriore passaggio della sua carriera: “Sono stato felice quando ho saputo che avrei completato un test in Formula 1 con Mercedes a Portimao. Mi ci sono voluti un paio di giri per abituarmi alla velocità incredibile, ai freni molto duri e alle alte velocità in curva: è un altro campionato rispetto al DTM. Ma mi sono adattato velocemente e sono stato in grado di migliorare negli stint brevi e lunghi. In totale ho guidato per 500 km, e non avevo voglia di ritornare ai box! Il test è stato semplicemente la più grande esperienza che abbia fatto finora nel Motorsport. Non c’era nulla che mi ha sorpreso, mi sentito solo pronto per questo. La risposta da parte del team e da Toto è stata molto incoraggiante e credo di aver fatto un buon lavoro. Certamente ha aiutato il tempo trascorso al simulatore da febbraio. Per me, è un bel riconoscimento dei miei sforzi, in quanto sono stato nominato come pilota di riserva per la Mercedes AMG Petronas. Per me, è un sogno che si avvera aver completato questo test e ora rivestire questo nuovo ruolo. Ho sempre lavorato duramente per avere l’opportunità di guidare una vettura di F1. Ed è stato sempre il mio obiettivo farlo con Mercedes-Benz.” Il giovane pilota tedesco, reduce dal successo al Lausitzring, attualmente occupa la settima piazza nel campionato DTM a bordo della vettura preparata dal team Gooix Mercedes AMG.

Giulia Scalerandi

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.