Un’altra casella del mercato motori va a riempirsi in vista della stagione 2014. E’ stato difatti ufficializzato l’accordo che vedrà la fornitura dei motori turbo Mercedes alla Williams, per un binomio del tutto inedito grazie al quale il glorioso team di Grove intende risalire la china. Salgono così a quattro i team che nella prossima stagione verranno equipaggiati dai nuovi V6 turbo prodotti dalla casa della Stella a tre punte: oltre alla Williams, difatti, usufruiranno degli stessi propulsori anche McLaren, Force India e, ovviamente, anche la scuderia diretta da Niki Lauda e Ross Brawn. Si interrompe così il rapporto che legava il team di Sir Frank da due anni alla Renault, la quale si ritroverà così ad equipaggiare Red Bull, Toro Rosso e Lotus, mentre la Ferrari dovrebbe annunciare a breve l’accordo di fornitura con la Marussia. “Sono lieto di poter annunciare l’accordo che lega il nostro team ad uno dei partner di maggiore successo nella fornitura di motori – ha dichiarato il patron Frank Williams – e sono certo che ci forniranno un pacchetto altamente competitivo”. Come si ricorderà, i regolamenti 2014 prevedono l’utilizzo di unità aventi un carico di carburante pari a soli 100 kg, con il passaggio dagli attuali V8 aspirati da 2.4 litri ai nuovi V6 turbo con cilindrata 1.6. Per ottenere potenze paragonabili a quelle odierne i nuovi propulsori vedranno un aumento del 30% dell’efficienza energetica, in gran parte raggiunta mediante il ripristino del sistema ERS (Energy Recovery System), il quale sarà in grado di produrre un livello di energia dieci volte superiore rispetto a quella dell’attuale Kers.

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.