A sorpresa, Fernando Alonso non sarà presente a Jerez per provare la nuova Ferrari F138. A sviluppare la vettura nei test in programma dal 5 all’8 Febbraio saranno difatti Felipe Massa, nei primi tre giorni, e il nuovo collaudatore Pedro De La Rosa, nella giornata conclusiva. Alonso entrerà in scena soltanto nella seconda sessione di test, previsti a Barcellona a partire dal 19 Febbraio. Una scelta concordata tra le parti, che potrebbe essere scaturita dalla necessità avvertita da Fernando di prendersi qualche giorno in più, al fine di poter ricaricare le batterie e dedicarsi al meglio alla preparazione fisica in vista della nuova stagione. Già nel corso della conferenza stampa di Wroom, a Madonna di Campiglio, Alonso era parso ancora piuttosto provato, sottolinenando come dopo una stagione alquanto lunga e impegnativa la pausa invernale fosse stata troppo breve e densa di impegni promozionali. La conseguenza è stata quella di concedere un paio di settimane in più allo spagnolo, al fine di poterlo recuperare completamente in vista della nuova stagione. Al contrario, Felipe Massa, carico come non mai dopo il bel finale di campionato 2012, si occuperà di sgrossare la vettura nel corso dei primi giorni di prove, durante sessioni che serviranno essenzialmente per raccogliere dati preziosi in vista del futuro. Lo stesso Pedro De La Rosa sfrutterà l’ultimo giorno di test in vista del lavoro che lo attenderà durante la stagione al simulatore. Per Alonso sono quindi previsti tre giorni al volante nella seconda sessione di Barcellona, nel tentativo di recuperare terreno rispetto alla concorrenza e trovare il giusto feeling al volante della nuova vettura.

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.