Credits: Bonora Agency | Andrea Bonora
Credits: Bonora Agency | Andrea Bonora

Come ampiamente anticipato in sede di presentazione, il Dunlop CIV Supersport 600 Next Generation si è dimostrata la categoria più entusiasmante dell'italiano. In Gara 1 a Misano Luca Ottaviani rispetta le premesse della vigilia, aprendo la stagione con una vittoria. In una gara di gruppo, a riempire il podio sono le due Ducati di Davide Stirpe e Andrea Mantovani.

Ottaviani si conferma favorito, Stirpe risorge

Luca Ottaviani sta vivendo il momento migliore della sua carriera al CIV Supersport 600, come conferma la vittoria di Gara 1 a Misano. Il pilota MV Agusta conquista il 3° dei 5 successi nella categoria con il costruttore lombardo dopo la splendida doppietta del Mugello nella scorsa stagione. È stata una vittoria più sofferta del previsto per il #111, partito con tutti i favori del pronostico dopo i test pre-stagionali e le qualifiche passate sempre in testa. L'alfiere Extreme Racing Service ha avuto il suo bel da fare con delle Ducati sempre più presenti nella classe cadetta. 

A spuntarla nella sfida per la 2ª posizione è stato Davide Stirpe, il quale completa così quella che si può definire una rinascita. Il bi-campione della categoria con MV Agusta in quella che ormai è la “vecchia” Supersport, ha sofferto molto il cambio di regolamento. Passato in Ducati nella scorsa stagione, Stirpe ha vissuto un 2023 da incubo con Mesaroli Racing. Il team Garage 51 by Barni ha accolto il #63 a braccia aperte, facendolo tornare sul podio per la prima volta da Vallelunga 2021. Stirpe ha infilato in curva 10 all'ultimo giro un sempre combattivo Andrea Mantovani, il quale si è accontentato della 3ª piazza.

Problema all'ultimo per Lorenzo Dalla Porta

Il podio era ampiamente alla portata di Lorenzo Dalla Porta nel CIV Supersport 600 NG. L'iridato Moto3 2019 ha condotto una gara matura nelle prime posizioni ed era stabilmente in 3ª posizione al penultimo giro di corsa. Un problema sorto alla "Quercia" del penultimo giro ha fatto in modo che il pilota AltoGo Racing non potesse lottare per il podio. La Yamaha di Dalla Porta ha avuto un problema momentaneo, forse una mancata marcia entrata, che ha costretto il pilota ad allargare traiettoria e perdere diverse posizioni. Una volta ripresa la via della pista, Dalla Porta ha concluso Gara 1 in 7ª posizione.

In quarta posizione ha chiuso un sorprendente Andrea Giombini sulla Ducati di Broncos Racing Team, davanti a quella che è la prima Yamaha di Stefano Valtulini. Sesta posizione per un debuttante di lusso come Leonardo Taccini in sella alla Ducati di Cecchini Racing Team, già nel gruppo di testa al ritorno nel campionato italiano. Alessandro Sciarretta, Marco Bussolotti e Filippo Fuligni chiudono la top 10 in una gara che ha visto ben undici ritiri, tra i quali quello di Niccolò Castellini: la seconda MV Agusta di Extreme Racing Service ha fatto segnare un paio di giri veloci nell'arco della corsa ed era in netta rimonta nel gruppo di testa. Purtroppo, una perdita di anteriore all'ingresso della “Variante del Parco” ha messo fine alle speranze del #47.

CIV | Supersport 600 NG: i risultati di Gara 1

Da Misano - Valentino Aggio

Leggi anche: CIV | Misano, Superbike Gara 1: out Bernardi e Delbianco, Pirro vince ancora

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi