Bilancio più che positivo per il team Angeluss MTA Racing che alla prima stagionale a Portimão ottiene un ottimo settimo posto con Stefano Nepa, al rientro dopo la terribile frattura di tibia e perone rimediata in Malesia. Da sottolineare anche l'esordio di Aurora Angelucci come Team Manager, dimostrando ancora una volta la qualità del progetto Angeluss, da lei stessa fortemente voluto e promosso.

STEFANO NEPA, DALL'INFERNO MALESE AL PARADISO PORTOGHESE

Prima gara e prime soddisfazioni per Stefano Nepa, autore di una prova superlativa dopo il brutto infortunio alla gamba che lo ha visto protagonista lo scorso anno. Il pilota italiano è stato a lungo in lotta per il podio, rimanendo vicino al gruppo di testa per tutta la gara e terminando settimo, miglior italiano della Moto3.

Dopo la bandiera a scacchi, Nepa non trattiene la gioia: "È difficile descrivere la soddisfazione provata nel vedere la squadra gioire per questo bel risultato. Al di là dell’eccellente settimo posto, siamo rimasti nel gruppo di testa dal principio al traguardo, mostrando una grande velocità. Da me stesso non sapevo cosa aspettarmi, se non il desiderio di mettercela tutta: devo ringraziare le persone che mi hanno aiutato nei momenti duri, il team, Aurora Angelucci e Alessandro Tonucci. Siamo tornati insieme al vertice della Moto3, adesso vogliamo rimanerci.”

Una "reale impresa", questa la definizione data da Alessandro Tonucci, che non ha mai avuto dubbi sul suo pilota: "Nepa è un pilota tenace, deciso e determinato. Il lavoro di recupero nella fase invernale è stato complicato, a volte difficilissimo, però lui non ha mai mollato, mantenendo in testa l’obiettivo di tornare a correre. E lo ha fatto alla grande: settimo, miglior italiano in Moto3 e ritmo da podio.”

AURORA ANGELUCCI, UN SOGNO DA CONDIVIDERE 

La prima gara dell'anno ha segnato anche l'esordio di Aurora Angelucci come Team Manager di una squadra del Campionato Moto3. Un grande traguardo, ma anche una grande responsabilità per lei: "Il mio ruolo all’interno del team si è evoluto e le responsabilità, pure. La sfida è sempre più impegnativa per me, ma sono molto contenta del duro lavoro mio e del team. Abbiamo ottenuto risultati nello sviluppo della moto. Abbiamo accompagnato Nepa ad essere il primo degli italiani, nella top ten, al rientro dopo il brutto infortunio. Di questo sono molto contenta."

Insieme a lei, presenti anche donne del team Angeluss: si tratta di Angela Benavente, Uxia Rodriguez Nerba e Tania Jaume Rueda, che a partire da questa stagione saranno parte integrante del team MTA Racing, rispettivamente in qualità di Data Engineer e  meccanici. Figure tecniche di cui la stessa Angelucci è orgogliosa: "Non posso che essere soddisfatta di come si siano integrate. Hanno dimostrato la voglia di crescere e mostrato il loro potenziale. A fine gara le ho strette in un forte abbraccio e abbiamo espresso la nostra emozione di vivere questo sogno contro tutti gli stereotipi."

Giorgia Guarnieri

Leggi anche: MOTO3 | AURORA ANGELUCCI INVESTE SUI TALENTI FEMMINILI PER MTA RACING

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi