Per Aleix Espargaró, la caratteristica chiave che deve avere il suo sostituto è quella di "avere fame"
Per Aleix Espargaró, la caratteristica chiave che deve avere il suo sostituto è quella di "avere fame"

La scadenza del Mugello per il futuro di casa Ducati è ormai giunta e il mercato è pronto a esplodere: il domino che verrà scatenato dal futuro di Jorge Martin, Marc Márquez ed Enea Bastianini porterà tutti gli altri piloti in attesa a decidere del proprio destino, con la sella di Aprilia – che verrà resa vacante da Aleix Espargaró – che diventerà di conseguenza quella più ambita sia da chi verrà escluso dalla decisione di Borgo Panigale sia da ambizioni di crescita.

Espargaró traccia l’identikit del pilota perfetto

E proprio Espargaró, interpellato da LiveGP.it sulle caratteristiche che deve avere il pilota che lo sostituirà, alla vigilia del weekend del Gran Premio d’Italia del Mugello ha spiegato che c’è solo un tratto che per lui è fondamentale.

Deve avere fame. Per essere il nuovo leader di Aprilia, il nuovo ‘Capitano’, devi essere affamato. Sicuramente avrà a disposizione il miglior team del mondo, ma non è un lavoro facile essere il leader di un team ufficiale come Aprilia, deve volerlo.

Braccato sul tema, Espargaró ha detto di essere felicissimo se arrivasse in Aprilia un pilota con il #1 sulla carena nel 2025. Ma, secondo il catalano, questo pilota non dovrebbe essere Jorge Martin, che secondo voci dal paddock è destinato alla tanto sognata sella della Ducati ufficiale.

Se arrivasse un pilota da campione del mondo? Più vinci e più vuoi vincere. Immagina di vincere un Mondiale con un altro brand e di portare il #1 a un nuovo costruttore e di esserne il pilota principale. Sarebbe un sogno, il team sarebbe fortemente motivato e avere il #1 sarebbe un boost, sarebbe un sogno e sarebbe bellissimo. Ma al 99% non succederà.

Espargaró fa i nomi di Bez e Bestia e Marco risponde

Aleix continua nel suo ragionamento da uomo mercato di Aprilia e fa anche i nomi di Bastianini e Bezzecchi, due piloti il cui destino per il 2025 è tutto da decidere.

Bastianini? È veloce, mi piace anche Bezzecchi, è forte, ha fame, non ha vinto ancora tanto. Entrambe le opzioni sono interessanti, sarebbe bellissimo avere un pilota italiano sull’Aprilia.

Bezzecchi risponde così sulla suggestione Aprilia: "Sarebbe una bella destinazione"
Bezzecchi risponde così sulla suggestione Aprilia: "Sarebbe una bella destinazione"

Interpellato sul tema da LiveGP.it, Bez non ha nascosto l’interesse per la casa di Noale, consapevole comunque come il suo futuro, in questo momento, è in secondo piano.

Sarebbe una bella destinazione, è un team ufficiale, una moto che sta crescendo tantissimo, dove hanno fatto un bel lavoro e dei bellissimi risultati. Ovviamente non ci sto pensando molto perché sto avendo un po’ di difficoltà, quindi, sono più concentrato sull’obiettivo di fare meglio, però mi sto guardando intorno e sto cercando di tenere aperte tutte le opportunità che ci sono. Del mercato è giusto che se ne parli, fa parte del gioco. Mi fa piacere essere accostato o nominato per determinate cose, ne sono contento, ma al momento la mia preoccupazione principale è quella di andare più forte possibile.

Dal Mugello, Mattia Fundarò

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi