Una vittoria per Bradley Ray, due per Jason O’Halloran che accorcia proprio sul pilota Rich Energy OMG Yamaha in questa Knockhill del BSB 2022. Gara-2 più difficile per Ray che finisce solo quarto e perde punti su “O’Show”, ottimo sforzo di Rory Skinner che spreca tutto in Gara-3

GARA-1: UNTOUCHABLE RAY

Totalmente inarrivabile per tutta Gara-1 del BSB 2022 a Knockhill: cosi è stato Bradley Ray il sabato delle gare del British Superbike. Subito al comando, giro veloce della gara, pole position (la prima in 4 anni) e vittoria per Ray, che mantiene ad 1.6 secondi Jason O’Halloran nella prima delle tre gare del weekend. Costante Rory Skinner, di nuovo a podio anche se distante altri due secondi da Jason, mentre chiudono la top5 Danny Buchan con la BMW e l’altra OMG Yamaha assegnata a Kyle Ryde. Forfait del campione in carica Tarran Mackenzie, caduto nelle qualifiche e out per tutto il weekend.

GARA-2: O’HALLORAN ACCORCIA

La seconda delle tre gare del weekend del BSB 2022 a Knockhill ha invece visto Jason O’Halloran prendersi la rivincita sul sabato, nonostante un Lee Jackson rinato che non ha mai mollato. Il duo è stato diviso al traguardo da soli sette decimi, con Rory Skinner ancora terzo a solo un secondo dalla vittoria. La domenica ha visto invece più in difficoltà Bradley Ray, che si è dovuto accontentare della quarta piazza davanti a Tommy Bridewell, che si riaffaccia alla top5. Incidente per Haslam con Stacey che ha comportato l’ingresso della safety car, fortunatamente senza conseguenze per nessuno dei due piloti.

GARA-3: “O’SHOW” LA SPUNTA SU RAY

Nella terza gara il confronto tra i due piloti Yamaha è stato decisamente più serrato, con un distacco sotto al secondo a dividerli dopo 30 giri di gara. Dopo quasi tutta la competizione condotta proprio da Ray, O’Halloran è riuscito nell’attacco al 25° giro al Taylor’s Hairpin, andando poi a difendere la posizione. Gli ultimi 5 giri non sono stati sufficienti a Ray per ritornare in testa, concedendo quindi la vittoria al portacolori MCAms Yamaha. Peccato per Rory Skinner, che era riuscito a portarsi al comando salvo poi scivolare e perdere un potenziale podio (quando non una potenziale vittoria). Ne guadagna Lee Jackson, ancora terzo davanti a Danny Buchan e Tommy Bridewell. Prossimo appuntamento il 24 luglio a Brands Hatch.

Alex Dibisceglia

Leggi anche: MOTOGP | GP GERMANIA 2022: CHE ERRORE BAGNAIA! FUORI DAL MONDIALE?

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi