Fino ad ora è stato un weekend complicato quello di Enea Bastianini al Sachsenring, dopo delle libere dove non è mai stato concreto dovrà scattare dalla diciassettesima posizione. Il pilota del team Gresini Racing paga anche l'assenza del suo capotecnico Alberto Giribuola, positivo al Covid19. I due sono in contatto tramite videochiamate tutte le volte che Enea rientra ai box ma per stessa ammissione del pilota romagnolo il lavoro si complica. Oltre al danno la beffa, nel Q1 Enea ha chiuso in settima posizione a dopo aver preso la bandiera a scacchi per un solo millesimo!

PIGIAMINO IN SMART WORKING

Lo smart working negli ultimi due anni è entrato prepotentemente nelle nostre vite. Le battute su uomini d'affari o semplici impiegati che da casa lavoravano in pigiama si sono sprecate. Per Alberto Giribuola, capotecnico di Enea Bastianini, la battuta è ancora più facile perchè da anni il suo soprannome nel paddock della MotoGP è "Pigiamino". Giribuola è costretto a casa e non prende parte alla trasferta tedesca a causa della positività al Covid19. Questo ha obbligato gli uomini di Gresini a trovare il modo per far comunicare Bastianini con il suo capotecnico. Nel 2022 questo è ormai reso abbastanza facile dalla tecnologia che permette di collegarsi anche a quasi mille chilometri di distanza come in questo caso.

La comunicazione nel box è però molto più complicata, e soprattutto più lenta. Questo ha rallentato non poco il lavoro di Bastianini ma non del team Gresini che invece con Fabio Di Giannantonio scatterà dalla seconda fila. "Bestia" sta pagando a caro prezzo l'assenza di Giribuola che in più di un'occasione si era rivelato l'uomo in più per i successi di Bastianini.

OUT PER UN SOLO MILLESIMO

Come se non bastasse a complicare il weekend di Enea è arrivato il diciassettesimo posto in qualifica. Enea dopo l'eliminazione del Q1 si è recato in direzione gara presentando reclamo in quanto il sistema automatico ha segnalato lo scadere del tempo utile per passare sul traguardo un solo millesimo di secondo prima del passaggio di Enea. Ovviamente la bandiera a scacchi non era ancora esposta e Bastianini ha spinto chiudendo un giro che gli avrebbe consentito di passare quantomeno in Q2. Purtroppo invece per lui la gara domani sarà in salita anche perché con Bagnaia e Quartararo in prima e seconda posizione la possibilità che i due scappino fin da subito è alta.

Mathias Cantarini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi