Arriva un colpo di scena quantomeno inaspettato per quanto riguarda le moto e i quad presenti alla Dakar 2023. Gli organizzatori hanno infatti deciso di cancellare lo Stage 7 che prenderà il via regolarmente domani mattina per quanto riguarda tutte le categorie di auto e camion.

UNA DAKAR COMPLICATA

La Dakar 2023, soprattutto per le due ruote, si è rivelata molto insidiosa nella prima settimana di gara. Dopo la scorsa edizione si era parlato di presentare delle prove speciali più complicate per i partecipanti, e così è stato. La prima settimana della Dakar 2023 è stata decisamente difficile, tant'è che sono molti i nomi altisonanti malconci o addirittura ritirati. Infatti, nei primi tre giorni di gara si sono ritirati sia Sam Sunderland (campione in carica) che Ricky Brabec (campione nel 2020) con altri piloti come Joan Barreda e Matthias Walkner infortunati.

LE CAUSE DELLA CANCELLAZIONE

Gli organizzatori hanno fatto sapere tramite un tweet sul profilo ufficiale che lo Stage 7 non verrà effettuato per le due ruote ed i quad. Un'altra protagonista di questi giorni nel deserto dell'Arabia Saudita è stata la pioggia, che non ha di certo aiutato le già difficili condizioni della gara. Il tempo non è quindi stato clemente con i piloti, ed il loro livello di fatica è evidente anche per gli organizzatori. Proprio per queste ragioni domani la tappa che partirà da Riyadh e finirà a Al Duwadimi non vedrà le moto partecipare. Come riportato dalla Dakar stessa, questi lasceranno il bivacco di Riyadh alle 10 della mattina e prenderanno la strada verso la prossima tappa. Una decisione purtroppo prevedibile dopo le modifiche attuate al percorso degli Stage 6 e 7 in corso d'opera. Lo Stage 8 sarà l'ultimo atto prima del giorno di pausa e consisterà in una prova speciale da ben 472 km, la più lunga in questa edizione.

https://twitter.com/dakar/status/1611407632358588452

SI RIPARTE DA AL DUWADIMI: TUTTI ALLA CACCIA DI HOWES

La Dakar 2023 moto ripartirà quindi Domenica 8 Gennaio. A guidare la classifica generale è Skyler Howes, l'americano di Husqvarna che non ha ancora vinto una tappa in questa edizione. Il #10 ha al momento 3'31" di vantaggio sul pilota KTM Toby Price, che precede il compagno Kevin Benavides a 7'01". Per quanto riguarda la classe Rally2, Romain Dumontier è momentaneamente in testa davanti ad uno strepitoso Paolo Lucci. Il pilota italiano di BAS World KTM ha 10'07" di ritardo sul leader di categoria ed è quindi ampliamente in gioco per la vittoria di classe. Lucci ad ora è 18° assoluto.

Valentino Aggio

Leggi anche: DAKAR 2023 | MOTO, STAGE 6: PRIMA VITTORIA PER LUCIANO BENAVIDES

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi