FX Pro Series 2024 | Live Streaming Grid Walk & Race 2 - Misano 23 Giugno

Anche nell'ultima sessione di prove libere a Miami è stato Max Verstappen a portarsi a casa il miglior tempo. Sotto il caldo sole della Florida, l'olandese sembra aver trovato subito il proprio miglior feeling, a giudicare soprattutto dalla facilità con cui fa segnare i suoi crono migliori. Secondo ha chiuso un positivo Leclerc, mentre Sainz è rimasto più staccato di circa due decimi dal team mate.

Max e Red Bull dominanti

E' un uno-due che sembra non lasciare aperte speranze per gli avversari, quello della Red Bull. Verstappen ha fatto segnare l'ottimo tempo di 1:27.535, rifilando quasi mezzo secondo al team mate Perez, terzo alla fine della sessione, e in netto miglioramento rispetto alla giornata di ieri.

Quello che sembra, per Verstappen, fare la differenza rispetto a tutti gli avversari è il primo settore della pista di Miami. E' qui, infatti, che l'olandese fa una grandissima differenza rispetto a tutti i suoi rivali, che non riescono a stargli vicino in nessun modo, al netto delle varie modalità di potenza nelle power unit. Il mezzo secondo dato a tutti gli altri nasce proprio lì, e poi si mantiene per il resto del giro.

Ferrari c'è, ma è difficile

La seconda posizione di Charles Leclerc è certamente confortante, perlomeno per quanto riguarda la lotta per il podio in vista della gara di domani. Quello che è poco piacevole è ovviamente quel mezzo secondo che "balla" con il rivale Verstappen, che sembra davvero essere su un altro pianeta, almeno fino a questo momento.

Quarto ha chiuso Sainz, poco distante dal team mate, in un pacchetto di mischia molto compresso alle spalle del leader. Le sorprese di giornata sono sicuramente le due Alpine in quinta e sesta posizione, davanti anche a team ben più performanti in questo inizio di stagione come Mercedes e Aston Martin.

Un lampo anche per Valtteri Bottas, che ha chiuso settimo, davanti alla Haas di Nico Hulkenberg. Il tedesco non sembra avere patito più di tanto il botto di ieri nelle FP1, e ha messo in pista una grande prestazione, così come Albon dietro di lui. Russell, decimo, ha chiuso la top ten con la prima delle due Mercedes, mentre Hamilton ha terminato solo 13°.

Difficile mettere in discussione la pole di Verstappen, ma la lotta per la prima fila resta apertissima e tutta da seguire su Livegp.it.

Nicola Saglia