Misano è pronta per la partenza della stagione 2024
Misano è pronta per la partenza della stagione 2024

Inizierà dal Misano World Circuit Marco Simoncelli la stagione degli ACI Racing Weekend, con il Campionato Italiano GT impegnato nel primo dei quattro appuntamenti Sprint. La serie nazionale dedicata a vetture GT3 e GT Cup ha fatto registrare ancora una volta il tutto esaurito, andando a confermare la doppia griglia per le due classi e le due gare per categoria da 50 minuti più un giro. Tra gli equipaggi annunciati (53 in tutto) in questi ultimi giorni non sono certo mancate le sorprese.

Trulli e Biagi portano in gara la 296

Tra le novità più importanti per quanto riguarda il 2024 di ACI GT, una delle maggiori riguarda sicuramente il team Easy Race. La squadra padovana ha deciso di effettuare un salto di qualità importante, portando in pista la Ferrari 296 GT3, ultima vettura uscita dalla fabbrica di Maranello che promette di dare filo da torcere alle rivali. Alla guida ci sarà una coppia di tutto rispetto, formata dall’esperto Thomas Biagi e da Enzo Trulli, giovane promessa del motorsport italiano già in grado di mettersi in mostra sulle monoposto in diverse categorie. Tanta la voglia di fare bene nelle parole del pilota romagnolo.

La 296 del team Easy Race nei test dei giorni scorsi a Misano
La 296 del team Easy Race nei test dei giorni scorsi a Misano

L'anno scorso per me è stata una sorpresa meravigliosa, un sogno che si è avverato per merito di Michele Paccagnella che ha creduto in me. Nonostante un’inaspettata vittoria al debutto è stato l'anno in cui mi sono dovuto togliere tanta ruggine di dosso. Quest'anno sarà diverso e sono molto felice di proseguire la mia seconda vita nel mondo dell'automobilismo con la Scuderia Easy Race che tanto ha fatto per me e che amo. Ultimo ma non ultimo per importanza correre insieme al figlio di Jarno pilota che per me è stato prima un amico dai tempi del kart, poi un avversario in F3 ed infine uno dei miei miti in F1, è un sogno.

Oltre alla 296, Easy Race porterà in pista anche una 488 Evo, per l’equipaggio di Emiliano Pierantoni e Diego Di Fabio, al rientro nella categoria. 

Tresor Audi completa gli equipaggi con Moncini e Cola, due AMG per Antonelli Motorsport

Come già noto, il 2024 vedrà il ritorno in Italia di un’icona del mondo GT, Tresor, che affiancherà Audi Sport Italia. La squadra porterà in pista due Audi R8 LMS, ed ha annunciato che sarà il campione Sprint 2022 Leonardo Moncini ad affiancare Andrea Cola, protagonisti anche nell’Endurance, mentre sulla seconda vettura saranno Delli Guanti e Mazzola ad alternarsi. 

Non mancheranno, ovviamente, le Mercedes AMG GT3, portate in pista anche nella stagione 2024 da Antonelli Motorsport. La squadra bolognese vedrà i propri equipaggi lottare per le classifiche Pro-Am e Am, con Sandrucci e Guzman all’attacco della prima. Nella categoria riservata ai gentlemen, invece, saranno Glenn McGee e Anthony McIntosh a dare battaglia, reduci dalla vittoria della passata stagione nel Lamborghini Super Trofeo North America e nelle successive World Finals.

Confermata anche la presenza, dopo il debutto della passata stagione, di HC Racing Division con due Lamborghini Huracàn ST Evo 2, che vedranno al via a Misano Gaetano Oliva in coppia con Ferdinando D’Auria e Piero Randazzo con Alberto Clementi Pisani

Best Lap e DL Racing confermate, arriva anche Lema Racing

Anche nel 2024, la compagine romana Best Lap sarà autrice di un grande sforzo, portando in pista nel GT Italia ben quattro Ferrari, una in GT3 e le restanti nella GT Cup. Coluccio e Postiglione si alterneranno al volante della 488 Evo, mentre Patrinicola, Pegoraro, Bucci (ottimo la passata stagione al debutto nella FX Pro Series), Croccolino, Simonelli e Naldi saranno in lotta nella classe riservata alle vetture monomarca. 

Anche DL Racing non scherza: ben quattro le Huracàn della compagine milanese al via della GT Cup. La partnership tra la Casa di Sant’Agata Bolognese e il team diretto da Diego Locanto e Fabrizio Dal Monte è più solida che mai, con il debutto dell’egiziano Badawy e l’approdo di Federico Scionti, dominatore incontrastato della Supersport GT Series nel 2023. 

Per quanto riguarda i team, la new entry che suscita maggior interesse è sicuramente rappresentata da Lema Racing. Il team sloveno vanta un curriculum di tutto rispetto in competizioni di ogni genere, dal turismo al GT, fino alle monoposto. La squadra diretta da Jaka Marinsek porterà in pista una Lamborghini ST Evo2 sia nella Sprint che nell’Endurance, con il finlandese Elias Niskanen come punta di diamante, insieme ad Andrej Lah e Matej Kosic

Presenti anche le Porsche 992 GT Cup dei Centri Porsche Ticino, che hanno però nel mirino in particolare la stagione Endurance.

Misano tiene a battesimo la stagione 2024

Come detto, sarà il Misano World Circuit Marco Simoncelli a tenere a battesimo la stagione 2024 del Campionato Italiano GT Sprint, con ben quattro gare totali tra GT3 e GT Cup. Il weekend inizierà a scaldarsi nella mattinata di venerdì 3 maggio con le Prove Libere, mentre entrerà nel vivo tra sabato 4 e domenica 5 con qualifiche e gare. 

Il format non ha subito variazioni rispetto alla passata stagione, con entrambe le manches che avranno la durata di 50’ più un giro, in cui sarà obbligatoria una sosta per tutte le vetture tra il 21° e il 31° minuto di gara. Il tempo imposto per lo stop è di 45 secondi, a cui andranno a sommarsi i vari handicap di tempo decisi in base a risultati e penalità inflitte dagli stewards. 

Tutto è pronto, dunque, per un’altra stagione ricca di emozioni e velocità: il Campionato Italiano GT Sprint sta vivendo un momento importante, come testimoniato dal tutto esaurito al via, e dopo i test è ormai giunta l’ora di lasciare la parola alla pista. 

Nicola Saglia

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi