Andrea Caldarelli ha ottenuto il giro più veloce nelle qualifiche della 74ma edizione della 24h di Spa, evento valido per il Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS e dell'Intercontinental GT Challenge Powered by Pirelli.  L'ex campione della categoria, impegnato full-time nel 2022 nel GTWC America, svetta con Lamborghini e Orange1 K-PAX Racing #6 in 2.16.221 davanti a affaele Marciello (AMG Team Akkodis ASP #88/Mercedes) ed a  Klaus Bachler (Dinamic Motorsport #54/Porsche)

24h Spa qualifiche, superpole: Caldarelli perfetto nei due giri lanciati

Andrea Caldarelli ha saputo battere negli ultimi minuti dalla sessione il temibile Marciello. L'elvetico ha tenuto per qualche minuto il primato, unico in grado a primeggiare sulle Porsche che hanno mostrato un passo molto competitivo sin da subito con Kevin Estre. Il francese si è collocato infatti in sesta posizione alle spalle di Mirko Bortolotti (Emil Frey Racing #63 /Lamborghini) e Luca Stolz (AMG Team GetSpeed #2/Mercedes). 7ma posizione per Mattia Drudi (Audi Sport Team Tresor #12), ottava per Ricardo Feller (Audi Sport Team Attempto #66). Da segnalare il nono posto per Fabian Schiller (Al Manar Racing by HRT #777/Mercedes), autore della pole-position della Silver Cup. Il tedesco ha preceduto Antonio Fuoco (Iron Lynx #71/Ferrari), 11mo e non in grado di replicare quanto fatto nelle qualifiche di ieri.

24h Spa qualifiche, il resto della griglia

Come sempre la qualifica della 24h di Spa ha un format differente rispetto al resto del campionato. La prima fase, decisiva per le posizioni della 21ma alla 66ma, ha visto presenti anche degli importanti protagonisti della PRO Cup che non hanno potuto partecipare alla superpole odierna. Ferrari ha monopolizzato la scena nella serata di giovedì, un turno che si è protratto più del previsto in seguito a due bandiere rosse. La prima è scattata in seguito ad un problema in Q2 per la Porsche #911 di Herbert Motorsport (Gold Cup), la seconda è arrivata in Q3 dopo un contatto contro il muro posto in cima al Raidillon della Lamborghini #27 del Leipert Motorsport. https://twitter.com/24HoursofSpa/status/1552745712378646528?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1552745712378646528%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fpellemotorsport.com%2F2022%2F07%2F28%2F24h-spa-qualifiche-doppietta-provvisoria-per-iron-lynx%2F Dopo le quattro fasi, Iron Lynx ha potuto festeggiare con Davide Rigon/Antonio Fuoco/Daniel Serra #71 davanti a James Calado/Nicklas Nielsen/ Miguel Molina #51. Terza piazza per Andrea Caldarelli/Jordan Pepper/Marco Mapelli (Orange1 K-PAX Racing #6/Lamborghini), quarta per ries Vanthoor/Charles Weerts /Kelvin van der Linde (Audi Sport Team WRT #32). Non ci sono state tante sorprese tra gli esclusi dalla Top20 ad eccezione della Porsche #47 del KCMG. Nick Tandy ha lamentato un problema ai freni nel primo giro lanciato della Q3, una situazione che costringe la vettura asiatica a scattare dalla 64ma posizione. Out dalla lotta per la pole-position odierna anche Valentino Rossi/Frédéric Vervisch/Nico Müller (Audi Sport Team WRT), 25mi sullo schieramento di partenza.  Nelle altre classi, rimarchiamo il giro veloce di Alex MacDowall/Sandy Mitchell/Rob Collard/Sam De Haan (Barwell Motorsport #77/Lamborghini) e di Louis Machiels/Andrea Bertolini/Stefano Costantini/Alessio Rovera (AF Corse #52/Ferrari), rispettivamente al vertice tra Gold Cup e PRO-Am. Appuntamento a domani alle 16.45 per il via della più importante competizione GT al mondo. Luca Pellegrini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi