Credits: BMW Motorsport
Credits: BMW Motorsport

Il 2024 segna il ritorno di BMW Motorsport a Le Mans, questa volta nella classe regina. Sarà la prima volta per i tedeschi insieme a WRT, l’esordio assoluto della LMDh sul ‘Circuit della Sarthe’ dopo un anno e mezzo di attività agonistica.

BWM ha militato a Le Mans per l’ultima volta in GTE PRO nel 2018 e nel 2019, i bavaresi hanno il chiaro intento di ben figurare e magari di avvicinare lo storico successo avvenuto nel 1999 con Yannick Dalmas, Pierluigi Martini  e Joachim Winkelhock.

24h Le Mans 1999 vs 2024 per BMW - Credits: BMW Motorsport

BMW contro le altre LMDh e non solo 

BMW cerca il primo podio e l’eventuale prima affermazione nel FIA World Endurance Championship. L’esperienza accumulata in IMSA WeatherTech SportsCar Championship lo scorso anno è tornata utile per l’équipe di Vincent Vosse ed i propri uomini in vista dell’impegno globale.

Da Lusail a Spa, BMW ha quindi potuto affinare il proprio prototipo per provare ad avvicinarsi alle altre LMDh e colmare un anno di esperienza nel Mondiale. Cadillac e Porsche hanno obiettivamente qualcosa in più da spendere, BMW ha però mostrato una crescita positiva nell’ultimo periodo che lascia ben sperare in attesa della competizione automobilistica più importante al mondo.

Dries Vanthoor: “Attualmente è complicato individuare il reali valori in campo”

Alla vigilia del week-end è arrivato il commento di Dries Vanthoor, belga al debutto in quel di Le Mans nella top class. 

Correre nella classe regina è speciale, poter gareggiare tra i grandi in una competizione come Le Mans è emozionante. Partecipare anche solo a tutte le attività che precedono la partenza rende magico questa competizione che ho già avuto la fortuna di vincere nella classe GTEAm. 

Il tre volte campione del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS Sprint Cup ha continuato dicendo: 

Non sappiamo cosa accadrà durante il week-end, non abbiamo mai girato con questo prototipo su questo tracciato prima dei test. Vedremo dove ci ritroveremo, è complicato individuare il reali valori in campo da parte dei vari protagonisti.

 

Da Le Mans - Luca Pellegrini 

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi