Il secondo FX Racing Weekend stagionale, andato in scena nella splendida cornice dell’autodromo ‘Piero Taruffi’ di Vallelunga, ha regalato due giorni di adrenalina grazie alle otto categorie in pista lungo i 4085 metri del tracciato capitolino. Un’ottima cornice di pubblico ha applaudito i protagonisti presenti al via, potendo vivere da vicino l’atmosfera unica del paddock grazie anche al nuovo podio inaugurato lo scorso anno all’insegna del coinvolgimento e dell’innovazione.

Grande entusiasmo per il doppio successo conquistato dal pilota di casa Federico Scionti nel secondo round della Supersport GT, mentre FX Pro Series, ATCC Italy e ATCC RS hanno valorizzato i giovani talenti del panorama FX grazie alle vittorie ottenute da Matteo Segre, Elia Galvanin, Luca Verdi e Massimiliano Moro. A completare il quadro anche il primo appuntamento della nuova ATCC Cup e le emozionanti sfide della Lotus Cup Italia, senza dimenticare le prove in modalità ‘time attack’ di Porsche Club GT e Speed Lotus Championship.

SCIONTI SI CONFERMA DOMINATORE NELLA SUPERSPORT GT

Uno dei momenti più attesi è stato sicuramente rappresentato dal secondo round stagionale della Supersport GT, il nuovo campionato che ha preso il via soltanto poche settimane prima nell’appuntamento di Monza. A confermarsi al top è stato Federico Scionti, nuovamente protagonisti al volante della Huracàn schierata dal Lamborghini Roma by DL Racing: il pilota romano ha conquistato entrambe le gare in programma consolidando la propria leadership in classifica, mettendosi alle spalle nella prima manche il compagno di squadra Diego Locanto e nella seconda la Porsche 992 GT3 di Daniele Polverini, mentre Riccardo Romagnoli (Porsche 991 GT3 Cup) è salito sul terzo gradino del podio in gara-2.

fx racing weekend vallelunga

FX PRO SERIES: LARGO AI GIOVANI!

Sul circuito capitolino non è mancata nemmeno la presenza delle velocissime monoposto della FX Pro Series. La prima sfida ha premiato Matteo Segre (FG Racing), autore di una bella rimonta dalla terza fila dello schieramento grazie alla quale si è imposto nei confronti di Elia Galvanin (Dexters Motorsport) e dell’irlandese Lyle Schofield (Rawstorne Racing); in una seconda prova condizionata dalla pioggia, invece, a svettare è stato lo stesso Galvanin, il quale ha avuto la meglio nei confronti di Ferdinando Ferrante e Maurizio Giberti. Nella classe AM a svettare sono stati Andrea Gilardoni in gara-1 e lo stesso Ferrante nella seconda manche.

VERDI E MORO SVETTANO IN ATCC ITALY E RS

Confronto ricco di spunti d’interesse anche nel campionato ATCC Italy, dove a prevalere in entrambe le manche è stato il giovane Luca Verdi, al volante della Seat Leon DSG del team Bolza Corse. Quest’ultimo ha preceduto in entrambe le occasioni Vincenzo Montalbano (Ten Job), mentre sul terzo gradino del podio sono saliti Carmine Leggieri e Simone Giussani su Cupra Leon DSG. Nella Prima Divisione, successi di classe per il rientrante Francesco Palmisano (Autostar Motorsport) e per Giovanni Tagliente (Gretaracing). Due gare scoppiettanti hanno caratterizzato la ATCC RS, con Massimiliano Moro nuovamente sugli scudi dopo la bella prova di Monza: il portacolori Bolza Corse ha preceduto in entrambe le manche i piloti del team Faro Racing, con Andrea Fazioli davanti ad Onofrio Mariella. Quest’ultimo si è imposto nella classe Over, mentre il giovanissimo taiwanese Chun Ting Chou si è tolto la soddisfazione di primeggiare nella Classic.

fx racing weekend vallelunga

BUONA LA "PRIMA" PER ATCC CUP

Degna di nota anche la prima uscita stagionale della nuova ATCC Cup: a tagliare per primo il traguardo è stato Federico Antonelli su Mini, mentre a dominare l’assoluta Bmw 318 Cup è stato Michele Parretta, abile a precedere Michele Materni nella prima prova e Stefano Bruè nella seconda, con Giuseppe Iuorio invece al top nella Cup.

PRIMA DOPPIETTA PER DE VIRGILIO NELLA LOTUS CUP ITALIA

Non sono infine mancate le consuete emozioni regalate dalla Lotus Cup Italia: nella seconda uscita stagionale, Giuseppe De Virgilio si è tolto la soddisfazione di conquistare entrambe le manche, avendo la meglio dapprima nei confronti di Sergio Galbusera (poi terzo in gara-2) e successivamente di Massimo Abbati. Tutte le gare sono state trasmesse in diretta streaming sui canali Social del campionato e su LiveGP.it (media partner ufficiale del campionato), consentendo a tutti gli appassionati di godersi le emozioni direttamente dalla pista grazie alla presenza di sette telecamere ed all’utilizzo di grafiche all’avanguardia con riscontri su classifiche e distacchi in tempo reale.

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi