FX Pro Series 2024 | Live Streaming Grid Walk & Race 2 - Misano 23 Giugno

Sarà Fernando Alonso a prendere il posto di Sebastian Vettel in Aston Martin. Ad annunciarlo è stata la stessa scuderia inglese con un comunicato in cui non si specifica la durata dell' accordo, comunque pluriennale, con l'asturiano che dal 2023 prenderà il posto di Sebastian Vettel.

Per un Campione del Mondo che se ne va, un Campione del Mondo che arriva. A conferma dei sempre più ambiziosi programmi per il futuro, l'Aston Martin ha annunciato l'ingaggio di Fernando Alonso che si è legato al team di Lawrence Stroll per i prossimi anni.

BATTUTA UNA FOLTA CONCORRENZA

A 41 anni suonati, compiuti tra l'altro lo scorso 29 luglio, l'asturiano due volte Campione del Mondo compie un altro passaggio di scuderia, approdando in uno dei team più ambiziosi e ricchi del paddock. All'indomani dell'annuncio del ritiro di Sebastian Vettel, era immediatamente partito il toto sostituzione con Alonso in lizza con Mick Schumacher, Nico Hulkenberg e più defilato Nick De Vries. Alla fine ha prevalso l'esperto spagnolo che porterà in dote al team inglese, oltre alle sue indiscusse doti velocistiche, anche la sua enorme motivazione che sicuramente sarà di sprono all'intera scuderia.

VOGLIA DI VINCERE

"L' Aston Martin sta chiaramente applicando l'energia e l'impegno per vincere, ed è quindi una delle squadre più eccitanti della Formula 1 oggi. Conosco Lawrence e Lance da molti anni ed è molto ovvio che abbiano l'ambizione e la passione per avere successo in Formula 1. Ho visto come la squadra ha attratto sistematicamente grandi persone con pedigree vincenti e sono diventato consapevole dell'enorme impegno per nuove strutture e risorse a Silverstone".

"Nessuno in Formula 1 oggi sta dimostrando una visione più grande e un impegno assoluto per vincere, e questo la rende un'opportunità davvero eccitante per me. Ho ancora la fame e l'ambizione di lottare per essere al top e voglio far parte di un'organizzazione che si impegna ad imparare, sviluppare e avere successo. Tutti apprezziamo che c'è molto da fare per arrivare in testa e che dobbiamo applicare tutte le nostre energie nel lavorare insieme per trovare le prestazioni. La passione e il desiderio di esibirmi che ho visto che mi ha convinto a mantenere il mio divertimento e il mio impegno per lo sport. Ho intenzione di vincere ancora in questo sport e quindi devo cogliere le occasioni che mi sembrano giuste".

FERNANDO UN VINCENTE

"Conosco e ammiro Fernando da molti anni ed è sempre stato chiaro che è un vincente impegnato come me. Ho deciso di riunire le persone migliori e di sviluppare le risorse e l'organizzazione giuste per avere successo in questo sport altamente competitivo, e questi piani stanno ora prendendo forma a Silverstone".

"Mi è sembrato quindi naturale invitare Fernando a far parte dello sviluppo di una squadra vincente, e nelle nostre recenti conversazioni abbiamo subito stabilito che abbiamo le stesse ambizioni e gli stessi valori, ed è stato logico e facile confermare la nostra volontà di lavorare insieme", la dichiarazione del proprietario dell'Aston Martin Lawrence Stroll.

SCENARI DI MERCATO

L'ingaggio di Alonso da parte di Aston Martin sicuramente potrebbe sbloccare un mercato piloti che, al momento, potrebbe portare Alpine a promuovere Oscar Piastri come pilota titolare anche se il giovane australiano sembrava fosse destinato a prendere il posto in Williams di Nicholas Latifi. In caso di approdo nella compagine francese dell'ex Formula 2, il team di Groove potrebbe decidere di ripiegare su Nick De Vries, anche se non è da trascurare l'incognita Mick Schumacher, non ancora confermato dalla Haas.

Vincenzo Buonpane