Credits: Courtesy to IMSA
Credits: Courtesy to IMSA

Connor Zilisch è stato uno dei tanti protagonisti che si sono distinti nelle prime due prove dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship. Andiamo a scoprire chi è il 17enne di Era Motorsport, pilota che ha raggiunto due traguardi che molti non possono vantare neanche dopo una lunga carriera.

Rolex 24 e Sebring 12h vinte al primo colpo

La serratissima classe LMP2 dell'IMSA WTSC ha premiato a Daytona ed a Sebring la riconoscibile Oreca 07 Gibson LMP2  #18 di Era Motorsport. L'americano si è distinto in compagnia di Dwight Merriman/Ryan Dalziel, il terzetto domina la classifica generale dopo i primi due impegni validi per la Michelin Endurance Cup.

Il nativo di Charlotte sta entrando lentamente nel panorama delle competizioni di durata, ma non è chiaro quali saranno le strade che verranno prese nel futuro. 

Le ottime performance tra Whelen Mazda MX5 Cup Presented by Michelin e soprattutto nell'IMSA WTSC, impegni svolti contemporaneamente, hanno infatti portato lo statunitense sotto i riflettori della NASCAR grazie al programma giovani targato Trackhouse Racing.

Connor Zilisch  ed Era Motorsport in festa a Sebring - Credits: Courtesy to IMSA

La NASCAR attende Zilisch oltre alle gare di durata

Connor Zilisch è atteso in merito al debutto nel 2024 nella NASCAR Xfinity Series con i colori di JR Motorsport, squadra di riferimento della categoria che corre con Chevrolet.

In attesa degli eventi tra Watkins Glen, Kansas, Homestead-Miami e Phoenix vi sarà anche un impegno in NASCAR Truck Series con la Chevy Silverado #7 di Spire Motorsport a partire dal round del Circuit of The Americas di questo week-end.

Niente monoposto per ora, ma non si può mai sapere…

L'americano è atteso quindi ad un lungo programma sportivo nel 2024, ovviamente vi sarà nuovamente anche la presenza in IMSA WTSC nelle tappe della Michelin Endurance Cup. 

L'ex volto della ARCA Menards Series e della SCCA Trans-Am Series TA2 punta quindi alla speciale classifica delle prove di durata che dopo i primi due round sarà protagonista a giugno (6h Glen), settembre (6h Indianapolis) e ottobre (Motul Petit Le Mans).

 

Luca Pellegrini

 

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi