Il team Gresini si presenta in grande stile al Cocoricò di Riccione: prima uscita ufficiale per Marc Márquez con i nuovi colori. Svelate anche le livree e i progetti di Moto2 e MotoE.

Nessuna rivoluzione nei colori con i quali il team Gresini correrà nel 2024: resta l’azzurro, accompagnato dal rosso in MotoGP e in Moto2 e dal giallo in MotoE. Ma non è questa la notizia: il team di Nadia Padovani ha scelto un luogo simbolo della Romagna, il Cocoricò di Riccione, per presentare al mondo quello che sarà un anno ambizioso in tutte le categorie, con la grande novità dell’arrivo di Marc Márquez dalla Honda.

MOTOGP, LA PRIMA DI MÁRQUEZ

Atteso fino a ottobre, come ha ammesso Nadia Padovani, Marc Márquez è diventato realtà per il team Gresini. L’otto volte campione del Mondo, che ha chiuso con un anno di anticipo il suo contratto con la Honda per sposare la causa di Gresini, è apparso emozionato e allo stesso tempo consapevole dei suoi obiettivi e delle sue aspettative per il 2024: Venire qui in Gresini, con Alex come compagno, ha reso il cambio più facile. Quando ho preso la decisione ero pienamente convinto di fare il cambio”, ha spiegato Márquez nel corso dell’evento. E su una possibile lotta al titolo, sogno della Padovani, Marc dice: Normale che Nadia dica così, quando Gresini prende un pilota è convinta che questo possa fare bene. Si sono presi un rischio, hanno aspettato ottobre e lo hanno fatto perché pensano che possa fare bene e voglio anche io che sia così”.

Dall’altra parte, per il fratello Alex sarà il secondo anno con il team che porta il nome di Fausto Gresini: Condividere il team con mio fratello è speciale. Già è bello vedere due fratelli nel Motomondiale e lo è ancor di più avere due fratelli in MotoGP, non potete immaginare cosa possa essere nello stesso tempo”, ha detto. “L’atmosfera che possiamo creare sarà importante, Gresini ha qualcosa di diverso in questo aspetto. Dovremo stare bene in pista, ma sarà ancora più importante stare bene fuori dalla pista”.

MOTO2, COPPIA TUTTA NUOVA PER AMBIZIONI DI ALTO LIVELLO

Coppia tutta nuova in Moto2: chiusa la parentesi con Salac e Alcoba, la struttura romagnola accoglie un duo tutto spagnolo formato da Albert Arenas e Manuel Gonzalez. Arenas, campione del Mondo Moto3 2020, lascia Ajo dopo un’annata al di sotto delle aspettative: “L’obiettivo principale di questa stagione sarà quello di riuscire a tirare fuori il mio massimo potenziale e sfruttare a pieno questa opportunità”, ha affermato Arenas. “Lo scorso anno sono riuscito a salire sul podio, ma questa stagione voglio ancora di più”.

Dall’altra parte un finale in crescita consegna a Gresini un Manu Gonzalez carico per la nuova avventura e per l’ex-campione del Mondo della Supersport 300 il terzo anno in Moto2 dev’essere quello della crescita ulteriore: “Il mio obiettivo è quello di crescere costantemente”, ha commentato. “Credo che con Gresini migliorerò notevolmente, sia come risultati che come performance personale”.

Coppia tutta nuova per il team Gresini in Moto2. Credits: Gresini Racing

MOTOE, CONFERMATI FINELLO E FERRARI

In MotoE sarà il sesto anno consecutivo con Gresini per Matteo Ferrari: il primo campione della categoria condividerà, per la terza stagione di fila, il box con Alessio Finello per una coppia tutta italiana. Per Ferrari obiettivo chiaro: “Dobbiamo partire con lo stesso ritmo dell’anno scorso”, ha detto. “Nel calendario 2024 ci sarà una pista nuova, Portimao, che sarà la prima tappa di campionato nonché il circuito nel quale faremo i test. Ci sarà sicuramente qualche novità sulla moto, quindi non vedo l’ora di scendere in pista e provarla”. Per Finello invece l’obiettivo è quello migliorare i risultati ottenuti nei primi due anni nella categoria: “Quest’anno dobbiamo portare a casa i risultati che ci spettano, per il lavoro e l’impegno che io e la squadra abbiamo investito in questo progetto di crescita insieme”, ha spiegato l’italiano. “È ora di raccogliere, meritiamo di stare davanti”.

Per il terzo anno consecutivo Gresini schiera in MotoE Matteo Ferrari e Alessio Finello. Credits: Gresini Racing

RIVIVI LA PRESENTAZIONE

https://www.youtube.com/watch?v=LnwQkfp2kzw&ab_channel=GresiniRacing Mattia Fundarò

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi